“Impresa in azione”, l’Isis di Cecina vincitore della competizione regionale

Mediagallery

Il 19 maggio 2014 in piazza Vittorio Emanuele II, a Pisa, si è tenuta la competizione regionale di “Impresa in Azione”, il programma riconosciuto dalla Commissione Europea come best practice di diffusione della cultura imprenditoriale nella scuola superiore.

400 studenti si sono sfidati per ottenere il premio come miglior impresa ja della Toscana presentando il loro prodotto o servizio ad una commissione di esperti che ne hanno valutato la sostenibilità economica e finanziaria. La provincia di Livorno si è presentata alla competizione con 7 imprese di studenti:
• Nodoalfazzoletto Ja – IIS Vespucci Colombo
• Corner of Creation Ja – IIS Vespucci Colombo
• Bee Lab Ja – ITCG Cerboni
• FreeGame Ja – Liceo Cecioni
• Planning Spa – ISIS Einaudi Ceccherelli
• B&C – ISIS Marco Polo Cattaneo
• Eneargy Ja – ISIS Carducci Volta Pacinotti

Vincitrice della competizione è l’impresa B&C JA costituita dagli studenti dell’indirizzo grafico ed amministrazione, finanza e marketing dell’ISIS Marco Polo- Cattaneo di Cecina. La vittoria è arrivata con il progetto Divino Ricordo, una linea di bicchieri creata con le bottiglie di vino prodotte e consumate nella Costa degli Etruschi. Grazie a questa vittoria B&C rappresenterà la Regione Toscana alla competizione nazionale di Impresa in Azione che avrà luogo a Milano il 5 e 6 Giugno.

La commissione ha assegnato anche tre premi speciali per le imprese iscritte alla competizione:
• Green Cup (Premio all’impresa più ecosostenibile) a BeeLab con la Bee BaG, una doggy bag in materiale interamente o parzialmente riciclato, pensata per i turisti che visitano l’Isola d’Elba usabile anche come borsa tradizionale da vacanza. Sulla borsa è presente un QR code, che collega il turista a un sito internet di informazioni sull’isola.
• Business Cup (Premio all’impresa con il maggior spirito commerciale) all’impresa YOUKOOK di Volterra con CI GUSTA, prodotto-servizio legato alla cucina del territorio.
• Innovation Cup (Premio speciale Unioncamere Toscana assegnato all’impresa più innovativa) alla Eneargy con Ekon, lo strumento che misura l’energia della pila.

Riproduzione riservata ©