Cinema. “Progetto Hitchock” al Vespucci

Mediagallery

“Una scuola aperta a nuove iniziative,  accogliente nei confronti di alunni e di docenti dell’istituto ma anche di altri istituti, disponibile  a crescere grazie alla critica costruttiva, ma comunque anche fedele al suo dovere di istituzione che divulga cultura” – con queste parole il professor Massimo Ghirlanda ha voluto inaugurare il corso di storia del cinema nell’aula magna dell’ITC Vespucci.

WP_20160210_004Appuntamento tradizionale, ormai, visto che da diversì anni viene organizzato, con un crescente numero di partecipanti che non sono più una stretta cerchia di alunni, ma anche esterni, tanti ex alunni ormai lavoratori o studenti universitari e docenti di altre scuole locali- a testimoniare l’apprezzamento per il lavoro proposto  e svolto l’elevato numero di domande di partecipazione raccolte, mai stato così alto.

Un corso ideato e diretto come sempre dal professor Ghirlanda, che si avvale della collaborazione di altri colleghi dell’istituto quali la professoressa Monica Dal Monte, il professor Umberto Cerri e il professor Michele Cecchini, che saranno impegnati in interventi nelle prossime settimane, secondo il calendario stabilito.

Quest’anno  il corso sarà monografico, ha introdotto Ghirlanda , e verterà sull’opera del regista Alfred Hitchcock , il che permetterà di entrare maggiormente nello stile dell’autore, imparando a cogliere allo stesso tempo  sia i  leit-motiv che si riscontreranno in ogni pellicola sia l’originalità di ogni suo film .

Alla realizzazione del corso hanno partecipato anche con la casa editrice Erasmo, il Centro Studi Commedia all’Italiana e l’associazione Kinoglaz

Riproduzione riservata ©