Tre borse di studio all’Iti per il premio Giotto Ciardi

Mediagallery

Come consuetudine, anche quest’anno verrà consegnato il XVI “Premio Giotto Ciardi” capitano dei Carabinieri, medaglia d’oro al valor militare, istituito dalla famiglia Ciardi e patrocinato dall’Anpi, dal Comune e dalla Provincia di Livorno e sostenuto dall’Arma dei Carabinieri.  L’organizzazione del premio, che ogni anno viene affidata ad un diverso Istituto scolastico superiore, quest’anno è stata curata dall’Itis. “Galilei” di Livorno nella cui Aula Magna il giorno 29  aprile alle ore 10 verranno consegnate tre borse di studio ed altri riconoscimenti riservati agli studenti autori dei migliori elaborati sul tema. Lo scopo di tale premio è infatti quello di far conoscere ai giovani la figura di Giotto Ciardi e di stimolare in loro un percorso di riflessione sugli ideali che hanno sostenuto le donne e gli uomini della Resistenza. La famiglia Ciardi con la Dirigente Scolastica Giuliana Ficini dell’I.T.I.S Galilei sono lieti di invitare tutti gli interessati a partecipare a tale evento.

 

Riproduzione riservata ©