All’Iti “Più veloce della luce”, verso Robogame

Mediagallery

All’Iti Galilei, è stato inaugurato l’evento “Più veloce della luce”, un contenitore di iniziative per incontri ravvicinati con la scienza, che si concluderanno il 9 maggio con la terza edizione di Robogame.
In programma anche la consueta manifestazione Happy Tech, che costituisce una vera e propria vetrina di presentazione dei vari indirizzi dell’istituto. I coordinatori del progetto, professori Tani, Palatresi e Volpi sottolineano che “in questa edizione l’Iti conta su due partner d’eccezione: l’Istituto di Biorobotica del Sant’Anna e Pianeta Galileo della Regione Toscana, entrambi scommettono sui giovani delle scuole superiori per creare occasioni di confronto con il mondo della ricerca scientifica e tecnologica”.
Niente di meglio allora che iniziare con un tema stimolante come quello della robotica, a questo proposito mercoledì 18 marzo alle 10 il dottore Giacomo Santerini dell’Istituto di Biorobotica del Sant’Anna terrà la conferenza inaugurale sul tema: “La robotica: da Leonardo al robot umanoide”. Si succederanno altre conferenze tematiche che introdurranno argomenti riguardanti la chimica e il rapporto della città di Livorno con la scienza.
L’evento clou sarà la gara di robotica del 9 maggio aperta a studenti delle superiori, universitari e appassionati del settore, Robogame prevede competizioni di Sumo Robot, Line Follwer, Labyrinth e Rescue Line, le iscrizioni alla competizione sono aperte. Per informazioni e iscrizioni www.galileilivorno.gov.it, è attiva anche una pagina Facebook.

Riproduzione riservata ©