All’Iti Galilei successo per la colletta alimentare: raccolti 178 kg di alimenti

Mediagallery

Sabato 29 novembre si è svolta in tutta Italia la 18esima edizione della Giornata Nazionale della Colletta Alimentare (GNCA), l’ITI Galilei ha risposto all’appello dedicando un’intera giornata all’iniziativa. Chi è entrato nell’atrio dell’Iti Galilei di Livorno la mattina di sabato 29 Novembre si è trovato davanti uno strano spettacolo. Qualche genitore di passaggio si imbatte nei ragazzi con la pettorina gialla, quella con la formichina del Banco Alimentare, per intenderci.“Non siamo mica al supermercato”! Osserva stupito. No, gli spiegano che l’ITI non ha voluto far mancare la propria partecipazione alla giornata nazionale della Colletta Alimentare con un proprio specifico contributo di studenti che si sono impegnati a portare a scuola generi non deperibili. Apporto carico di generosità, simpatia ed entusiasmo. Entusiasmo che è continuato nel pomeriggio, quando un centinaio di studenti ha  invaso letteralmente  l’Ipercoop.

Alla fine della giornata si contano 178 kg raccolti in tutto l’istituto. In particolare i ragazzi della II F coordinata dalla prof. C. Razzauti, responsabile del progetto, hanno impiegato quattro ore di lavoro intenso per raccogliere tutti gli alimenti, dividerli per generi, imballarli e mandarli al magazzino centrale del Banco in tempi rapidi. Là verranno stoccati insieme a tutti gli altri raccolti in città. 178 kg raccolti!! Potevano essere di più, potevano essere di meno. Quello che conta veramente non sono i numeri – per quanto importanti  – ma la speranza che nella vita delle persone nasca una possibilità di cambiamento. Nel volantino di invito alla colletta si legge: “Condividere i bisogni per condividere il senso della vita”. Gli studenti dell’Iti e gli insegnanti che li hanno aiutati, hanno mostrato che non tutto in questo paese è da buttare. Se  così è, c’è da sperare.

 

Riproduzione riservata ©