Al Classico l’antropologo Bettini

Mediagallery

Venerdì 30 gennaio alle 17 incontro con il professor Maurizio Bettini dell’Università di Siena, filologo e antropologo, considerato uno dei più noti classicisti, nell’Aula magna del Liceo classico Niccolini in via Ernesto Rossi. Nell’incontro per gli studenti, aperto alla cittadinanza, Bettini presenterà il suo ultimo libro “Elogio del politeismo”, un agile saggio in cui fa opera di comparazione tra le caratteristiche della religione greca e romana e quelle proprie delle religioni monoteistiche, giudaica, cristiana e musulmana: ad esempio, le statuette del Natale troverebbero un equivalente in quelle regalate ai bambini a fine anno nella festa romana dei Saturnalia. I risultati sono sorprendenti e mostrano negli antichi apertura e curiosità nei confronti degli altri dei, con un atteggiamento di inclusione ben diverso dalla semplice tolleranza. In conclusione, Bettini ci spinge a cercare quello che gli antichi possono comunicarci non solo nel campo dell’arte e della letteratura, ma anche in quello della religione, tanto più in un’epoca come la nostra, in cui lo scontro tra religioni va assumendo aspetti drammatici.

 

Riproduzione riservata ©