Salta l'operazione, aggressione a Ortopedia. Famiglia denunciata

Mediagallery

E’ stato operato stamani 19 settembre l’anziano di 82 anni dopo che ieri nel reparto di Ortopedia era nata una discussione tra il personale medico e i familiari per il rinvio dell’operazione stessa culminata con l’aggressione al medico chirurgo.
Tutto è successo ieri 18 settembre quando i familiari, in attesa dell’operazione al femore al proprio parente, si sono sentiti dire:  “Non possiamo più operarlo, si va a domani, oggi (ndr)”. Dall’Asl fanno sapere che l’uomo era in fondo alla lista della giornata, che comunque non era una operazione urgente, ma soprattutto che sono subentrati due casi urgenti, tra cui una bimba di 2 anni con una gamba rotta.
La spiegazione non è andata a genio ai familiari. In corsia si è accesa una animata discussione che in poco tempo è passata alle vie di fatto con un medico che sarebbe stato aggredito con alcuni schiaffi. Il tutto davanti ad altre persone. Sul posto a calmare la situazione è dovuta intervenire la polizia. I familiari, la moglie dell’uomo, i figli e la nipote, sono stati denunciati per interruzione di pubblico servizio.

 

 

Riproduzione riservata ©