“Ospedali in Musica”, domenica il concerto di Natale

Mediagallery

Domenica 21 dicembre “Ospedali in Musica” festeggia il Natale con il concerto del duo formato da Chiara Morandi al violino e Michela Spizzichino al pianoforte. L’appuntamento, ultimo del 2014, è per le 17 al secondo piano del palazzo di Amministrazione degli Spedali Riuniti (Livorno, viale Alfieri) ad ingresso libero. Morandi e Spizzichino eseguiranno un programma con musiche di Beethoven, Poulenc e Ravel. Il concerto segna l’ultimo appuntamento del 2014 per Ospedali in Musica, rassegna sostenuta dalla Fondazione Livorno e organizzata da A.Gi.Mus. Firenze e USL 6 Livorno, che riaprirà i battenti il prossimo 11 gennaio con una nuova stagione di appuntamenti negli ospedali di Livorno e Cecina.

Chiara Morandi ha studiato Violino sotto la guida del M° Andrea Tacchi presso il Conservatorio “L. Cherubini” di Firenze dove si è diplomata nel Giugno 2000 con il massimo dei voti. Ha proseguito i suoi studi in Germania e frequentato corsi di perfezionamento con Yulia Berinskaya e Salvatore Accardo e corsi di musica da camera con Bruno Canino, Alexander Lonquich, Rocco Filippini, il Trio di Trieste, il Trio di Parma ed il Trio Altenberg. Ha partecipato a vari Concorsi Nazionali ed Internazionali conseguendo 15 Primi Premi e 8 assoluti. Nel 2006 ha vinto il Concorso per Spalla dei Secondi Violini all’ORT-Orchestra Regionale Toscana, ruolo che ricopre tuttora. Nel 2009 ha vinto il Concorso Internazionale per Violino bandito dal Teatro alla Scala di Milano. Ha all’attivo più di mille concerti tra cui numerosi recital ed esibizioni solistiche in tutta Europa.

Michela Spizzichino si è perfezionata con artisti del panorama internazionale come Antonio Bacchelli ed Alessandro Specchi, Aldo Ciccolini, Rosalyn Tureck, Murray Perahia, Paul Badura-Skoda, Bruno Canino. Apprezzata solista, ha acquisito negli anni una notevole esperienza nella musica da camera affrontando i più svariati repertori, dal barocco agli autori contemporanei. Tiene corsi e seminari sulle tecniche per lo studio pianistico, la lettura a prima vista, l’accompagnamento e da quasi vent’anni è impegnata anche come pianista collaboratore presso Conservatori, Istituti Musicali, la Scuola di Musica di Fiesole. Ha lavorato con Ladislau Horvath, primo violino del Maggio Musicale Fiorentino, e inoltre con il soprano Maria Dragoni. Ha preso parte alla prima edizione del festival pianistico MilanoPianoCity, che ha riunito più di 200 musicisti da tutti i paesi del mondo.

Riproduzione riservata ©