Morti in corsia, costituita la Commissione. I nomi

Mediagallery

Costituita la Commissione di valutazione del rischio clinico a seguito dei fatti accaduti alla rianimazione di Piombino, al fine di accertare ed eventualmente migliorare i livelli di sicurezza della struttura di anestesia e rianimazione. La presiderà Riccardo Tartaglia, Direttore del Centro Gestione Rischio Clinico e Sicurezza dei Pazienti della Regione Toscana.

La commissione, per procedere all’analisi della correttezza delle procedure adottate dalla Usl e delle eventuali azioni di controllo messe in atto a livello locale, con chiarimento dei responsabili dell’attuazione e verifica delle procedure clinico-assistenziali e di gestione del rischio, si avvarrà dei seguenti esperti:

Organizzazione e procedure cliniche terapia intensiva
Gianni Biancofiore, direttore sod anestesia e rianimazione AOU Pisa, past president sezione Toscana SIARTI;
Marco Feri, direttore dipartimento terapia intensiva ASL sudest, presidente Tuscany intensive care group;
Nunzio De Feo, Coordinatore infermieristico AOU Pisa, membro Direttivo Tuscany intensive care group
Patologia della coagulazione e tecniche di laboratorio;
Daniela Poli, dirigente medico del Centro malattie tromboemboliche di Careggi e Vicepresidente della Federazione Centro malattie tromboemboliche, esperta internazionale;
Domenico Prisco, ordinario medicina interna Università di Firenze ed esperto di malattie tromboemboliche, editor Internal and Emergency Medicine;
Cristina Legnani, biologo Dirigente I livello presso Laboratorio Specialistico di Coagulazione della U.O. di Angiologia e Malattie della Coagulazione “Marino Golinelli”, Dip. Cardio-ToracoVascolare, Azienda Ospedaliera di Bologna, Policlinico S. Orsola – Malpighi

Problemi psicologici e stress lavorativo
– Laura Belloni, Centro Criticità relazionali AOU Careggi

Documentazione clinica
-Massimo Martelloni, direttore medicina legale asl nordovest e presidente COMLAS

Mortalità in terapia intensiva
-Guido Bertolini, responsabile nazionale Centro di coordinamento GIVITI, Istituto Mario Negri Milano, il maggior esperto di mortalità nelle terapie intensive

Come Centro GRC ne faranno parte, oltre a Riccardo Tartaglia, anche Tommaso Bellandi (referente rischio clinico area nordovest) ed esperto di fattore umano (ergonomo certificato) e Sara Albolino esperto di affidabilità dei sistemi (ergonomo certificata)

La commissione lavorerà a stretto contatto della Direzione dell’Assessorato, mentre la Direzione ed il personale della USL nordovest garantiranno la massima collaborazione ed il supporto per l’accesso a tutta la documentazione ed agli ambienti del reparto.
La Usl Nordovest sarà rappresentata nella Commissione dal dottor Ferdinando Cellai, direttore struttura complessa anestesia e rianimazione

Entro 15 giorni è richiesta una relazione preliminare.

Riproduzione riservata ©