Caso “Pellegrini”, dal 23 il cambio-pediatra

Mediagallery

A partire da lunedì prossimo, 23 marzo, i bambini assistiti dalla pediatra Irene Pellegrini Filippeschi con contratto in scadenza al 31 marzo, avranno la possibilità di modificare il proprio pediatra di libera scelta presentandosi agli sportelli amministrativi dei centri socio sanitari di riferimento.
L’accordo regionale per la Pediatria di base prevede che nell’area livornese il massimale dei Medici Pediatri possa arrivare fino a 1.050 assistiti. Con questo meccanismo, si liberano quasi 1.300 posti che permetteranno di continuare a garantire l’assistenza a tutti i bambini.
L’Azienda Usl 6 ritiene, ad ogni modo, che si debbano attivare meccanismi per evitare che ogni singolo Pediatra abbia un numero così elevato di assistiti con inevitabili ripercussioni su flessibilità e disponibilità. In questa ottica al prossimo incontro del Comitato Aziendale per la Pediatria che dovrà valutare gli estremi per l’individuazione della “zona carente”, l’Azienda sottoporrà alcune ipotesi di soluzione che nel frattempo sono state individuate.

Riproduzione riservata ©