Ancora furti in ospedale. Dopo il colpo Palliative, i ladri rubano la tv a Diabetologia

di gniccolini

Mediagallery

RUBANO DUE TV A CURE PALLIATIVE  – CLICCA E LEGGI L’ARTICOLO

LIVORNO – Al peggio non c’è fine. Dopo il furto di due televisori all’interno delle stanze del reparto di Cure Palliative all’ospedale di Livorno un altro ammanco è stato scoperto ieri mattina dai dipendenti dell’azienda ospedaliera. Anche in questo caso si tratta di una tv sparita dalla sala d’aspetto di Diabetologia.  Il televisore in questione era un modello di poco valore in quanto privo di decoder interno ed esterno e quindi praticamente inutilizzabile. Fatto sta che i ladri sono entrati in azione in un lasso di tempo compreso fra le 19 circa di martedì, alle 8 del mattino di mercoledì  28 agosto quando, rientrando al lavoro di buon’ora i dipendenti si sono accorti che qualcosa mancava dal suo posto.
Avvisata la dirigenza dell’Asl 6 è partita la denuncia contro ignoti per furto.

CURE PALLIATIVE RINGRAZIA PER  LA SOLIDARIETA’ RICEVUTA

L’Associazione Cure Palliative di Livorno ONLUS dopo aver vissuto con amarezza e sbigottimento l’ignobile furto dei televisori nel reparto di Cure Palliative, vuole ringraziare la città di Livorno che si è mossa a sostegno dell’Associazione con la consueta generosità e partecipazione dimostrando, ancora una volta, quanto i cittadini livornesi diano valore e considerino propria quest’Associazione che incondizionatamente e senza secondi fini opera ogni giorno per alleviare le sofferenze dei malati e delle loro famiglie. Un ringraziamento particolare va allo stabilimento balneare Bagni Lido e allo Studio di tatuaggi Tatoo Lifestyle.

Associazione Cure Palliative Livorno Onlus

Riproduzione riservata ©