Allattamento al seno, in 200 alla camminata

Mediagallery

Mostre fotografiche, proiezioni di video, incontri (leggi qui quello al negozio B Natural di via Maggi) e un passeggiata collettiva lungomare a cui hanno partecipato circa 200 persone tra mamme, papà, nonni e bambini (clicca sul link in fondo all’articolo per vedere le foto di Simone Lanari): sono solo alcuni degli eventi organizzati dalle ostetriche dell’Asl 6 in occasione della Settimana mondiale dell’allattamento promossa da Unicef e WHO. “Dal 4 al 12 ottobre saranno proposte alla cittadinanza – spiega il direttore sanitario Carlo Giustarini – una serie di iniziative per richiamare l’attenzione su un tema così importante come l’allattamento al seno che, a ragione, vien considerato un obiettivo salva-vita. L’allattamento materno è uno dei primi messaggi biologici che madre e figlio si scambiano e nonostante i grandi cambiamenti negli stili di vita occorsi in questi ultimi decenni, è bene conservare con cura quello che rimane uno degli eventi più naturali per tutti i mammiferi”.

L’associazione MammAmica – L’associazione no profit MammAmica Livorno esiste dal 2009 e si occupa di aiutare le mamme ad affrontare l’allattamento con serenità ed efficacia. E’ composta da mamme volontarie che, grazie all’azienda Asl, hanno ricevuto una formazione specifica per sostenere le donne nel delicato compito dell’allattamento. L’associazione MammAmica parteciperà all’incontro “Allattando passeggiando” del 12 ottobre, una piacevole passeggiata che avrà inizio alle ore 10 presso il monumento del Marinaio (presso gli Scogli dell’Accademia) e terminerà presso il Gazebo della Terrazza Mascagni. Le socie di MammAmica saranno presenti per sostenere la manifestazione e fornire a tutti i partecipanti informazioni sulle attività dell’associazione.

La settimana ha come tema “Allattamento: obiettivo vincente per tutta la vita”. “Proprio da questo tema – dice Rosa Maranto, responsabile della Zona Livornese – abbiamo preso spunto per le nostre iniziative rivolte a tutte le fascia di età e finalizzate in questa settimana, ma più in generale nel corso dell’intero anno, al sostegno e alla promozione dell’allattamento materno”. “Il ruolo delle ostetriche – illustra Daniela Vaccai, responsabile aziendale delle ostetriche – è fondamentale durante tutto il percorso che accompagna le donne a partire dai consultori giovani, poi alla preparazione al parto e, infine, al sostegno alle neo-mamme. Sono state loro a organizzare tutte le iniziative che vanno dalla camminata sul lungomare livornese, agli stand di sensibilizzazione che saranno attivati nelle piazze e nei consultori di Cecina, Piombino e Portoferraio”. “L’allattamento, oltre a fare bene al benessere psicofisico della mamma – diceFabrizio Gadducci, direttore della UO Pediatria di Livorno – è anche un moltiplicatore di benessere per il bambino. È dimostrato scientificamente come i bambini allattati al seno abbiano non solo probabilità maggiori di sopravvivenza, ma riescano anche a restare maggiormente immuni a quell’epidemia silente del nostro tempo che è l’obesità”. “Da mamma e da dirigente dell’Azienda sanitaria livornese – dice Antonella Valeri, direttore amministrativo USL 6 – penso che la nostra, così come le altre istituzioni, debbano essere molto sensibili all’argomento e facilitare le lavoratrici in momenti particolari come quello dell’allattamento. Si tratta per le donne di un tempo nel quale si affollano in testa mille domande, al nostro personale e alle nostre strutture spetta il compito di trovare risposte e soluzioni”.

Il programma – Gli eventi si apriranno a Livorno con una mostra fotografica sul tema allestita nell’atrio del Punto Nascita di Livorno (pad. 8, piano 1) che resterà visitabile fino al termine della manifestazione, ma coinvolgeranno tutte le zone. Nei giorni 6, 7, 9 e 10 ottobre, durante lo spazio dedicato agli adolescenti, nella stanza Gruppi del Consultorio Centro (ex Poliambulatorio, pad. 24, piano 1) dalle 15 alle 17 verrà presentato e proiettato il filmato “Breast is best” realizzato da MAMI che evidenzia i vantaggi per madre e bambino nel ricorrere all’allattamento al seno.
Il video sarà mostrato giovedì 9 ottobre dalle 16 alle 18 anche presso il Punto Nascita di Livorno (pad. 8, piano 1) nel corso della tradizionale visita effettuata da parte delle gestanti del corso di accompagnamento alla nascita. Saranno presente anche una ostetrica in forza al servizio e Giovanni Gaeta, pediatra esperto in allattamento, che rimarranno disponibili per chiarimenti e risposte sull’argomento. Domenica 12 ottobre ci sarà, infine l’evento conclusivo della settimana con “Allattando passeggiando”, la prima camminata sul lungomare di Livorno dedicata a famiglie, operatori del settore e le associazioni di sostegno all’allattamento. La partenza è prevista per le 10 al monumento del “Marinaio” (di fronte all’ingresso dell’ippodromo, lato viale Italia) dove verranno distribuiti coccarde colorate e palloncini per i bambini. La camminata terminerà al gazebo della Terrazza Mascagni dove ad attendere i partecipanti ci sarà un piccolo ristoro e animazione per i bambini.
A Cecina, sabato 4 ottobre, si svolgerà al centro commerciale Coop a partire dalle ore 10 un “Incontro con le mamme” durante il quale, alcuni professionisti dell’Azienda saranno a disposizione per rispondere alle domande degli interessati. I gruppi allattamento della prossima settimana avranno a disposizione nei consultori oltre l’ostetrica anche il pediatra e lo psicologo martedì 7 ottobre a Cecina, mercoledì 8 ottobre a Rosignano e venerdì 10 ottobre a Donoratico sempre in orario dalle 10 alle 13.
Al consultorio di Piombino, venerdì 10 ottobre, il pomeriggio verrà dedicato all’allattamento al seno, aprendo dalle 14,30 alle 18, lo spazio alle mamme che stanno allattando, alle donne in gravidanza, alle ragazze del consultorio giovani, e a tutta la popolazione femminile interessata. Nel corso dell’incontro, al quale parteciperà anche personale del reparto di Pediatria di Villamarina, sarà proiettato il filmato “Il primo sguardo”, ci saranno le testimonianze di mamme peer counselor e di mamme che stanno allattando. Alla fine della giornata le ostetriche saranno liete di offrire  un piccolo rinfresco ai partecipanti. A Portoferraio sabato 4 ottobre in piazza Cavour sarà allestito un gazebo, dalle 9 alle 18, dove ostetriche ed infermiere specializzate nel settore faranno counseling e distribuzione di materiale informativo. Nel pomeriggio dalle 15.30 saranno disponibili palloncini ed animazione per bambini.

Il programma a Livorno

–    Quando: 6-12 ottobre
–    Dove: Punto Nascita di Livorno (pad. 8, piano 1)
–    Cosa: mostra fotografica

–    Quando: 6, 7, 9 e 10 ottobre dalle 15 alle 17
–    Dove: stanza Gruppi del Consultorio Centro (ex Poliambulatorio, pad. 24, piano 1)
–    Cosa: filmato “Breast is best” realizzato da MAMI

–    Quando: giovedì 9 ottobre dalle 16 alle 18
–    Dove: Punto Nascita di Livorno (pad. 8, piano 1)
–    Cosa: visita gestanti del corso accompagnamento alla nascita e proiezione “Breast is best” realizzato da MAMI

–    Quando: domenica 12 ottobre dalle 10 alle 12
–    Dove: dal monumento del “Marinaio” al gazebo della Terrazza Mascagni
–    Cosa: camminata lungomare per famiglie e operatori

Riproduzione riservata ©