Ristorante Entropia, quando la cena è arte

*informazione pubblicitaria. Per prenotare telefonare al 380-19.52.009 oppure compilare un format online sul sito del locale www.entropiaristorante.it

Mediagallery

E’ di pochi giorni fa la notizia dell’inaugurazione del ristorante “Entropia”, collocato a due passi da piazza Cavour precisamente in via Don Giovanni Battista Quilici, 10, (telefono per prenotazioni 380-19.52.009). Clicca sul link in fondo all’articolo per vedere le immagini all’interno della fotogallery.
Un locale dallo spirito di mare votato all’innovazione (entropia infatti è inteso come caos, nel senso di cambiamento) che punta alla qualità piuttosto che alla quantità.
Infatti nelle ampie sale si è deciso di privilegiare il comfort e la privacy, posizionando i tavoli alla giusta distanza e preferendo la cura del cliente, grazie anche a meno di 30 posti a sedere complessivi. Tanto spazio per i commensali quindi, per potersi godere una cenetta intima nella giusta privacy in questo ambiente raffinato.
Ma anche tanto spazio all’arte. Dalle note dei grandi nomi della musica jazz in sottofondo alle splendide sculture in marmo bianco e nero, fino ai grandi quadri multicolore che adornano i muri delle eleganti sale.

Alici marinate con stracciatella Pugliese e fondente di cipolla rossa

Alici marinate con stracciatella Pugliese e fondente di cipolla rossa

E la cucina non vuole essere certo da meno, afferma lo chef e proprietario Gabriele Puritani. “Quello che stiamo cercando di creare – spiega Puritani-  è un locale dove una giovane clientela può scoprire i piaceri di un’alta cucina creativa e raffinata a prezzi ragionevoli. E un punto di riferimento a Livorno per chi ha già familiarità con la gastronomia di alto livello”.
“Qui da noi – continua il giovane cuoco viareggino – non troverete prodotti industriali, ne sono un esempio la pasta, i gelati e il pane fatto a mano. La nostra cucina parte infatti da zero, da materie prime di qualità che cambieranno con il mutare delle stagioni per poter offrire sempre i migliori prodotti in armonia con la natura”.
Per testare il gusto di entropia è possibile prenotare un tavolo anche navigando sul sito stesso del ristorante www.entropiaristorante.it dove è possibile compilare il format per le prenotazioni indicando il numero di presone e l’orari desiderato
Non appena vi siederete al tavolo noterete gli accorgimenti che rendono Entropia un posto speciale. Dai piccoli panini ancora caldi appena sfornati in diversi gusti, ai piattini, accompagnati da un calice di prosecco, offerti dalla casa ancora prima di

Spaghetti di Gragnano in carbonara di vongole con pancetta dolce della Garfagnana

Spaghetti di Gragnano in carbonara di vongole con pancetta dolce della Garfagnana

iniziare la cena, fino ai piccoli pre-dessert in attesa del dolce vero e proprio.
Da Entropia non troverete i tipici piatti che riempiono i menù di tanti altri ristoranti di pesce.
Via libera allora a sapienti contaminazioni tra terra e mare. Un esempio sono il “Crudo di gamberi rossi con ricotta di pecora, pistacchi e vaniglia bourbon“, o a rielaborazioni di classici come gli “Spaghetti di Gragnano in carbonara di vongole con pancetta dolce della Garfagnana“.
Non mancano però anche scelte pietanze vegetariane come la “Mozzarella di Bufala DOP in tempura con pomodorini, pesto disidratato e zucchine” o di carne come il classico filetto di manzo o i “Tordelli Versiliesi con ragù di manzo a punta di coltello, pecorino d’Orcia e tartufo“.
Inoltre la proprietà del locale, situato in una zona non certo ricca di parcheggi, ha pensato bene di offrire la sosta tramite il parcheggio Odeon in via Verdi (situato a circa 250 metri dal ristorante) per poter permettere alla propria clientela di godersi la cena in completo relax.

*informazione pubblicitaria

Riproduzione riservata ©