Provincia, presidente e assessori si tagliano il 15% sulle indennità

Mediagallery

LIVORNO – Le indennità di carica del presidente e degli assessori della Provincia di Livorno saranno tagliate del 15%. Lo ha deciso la Giunta, riunita oggi a palazzo Granducale, approvando un’apposita delibera che farà scattare i tagli a partire dai compensi del mese di luglio. La scelta dell’organo esecutivo è motivata dalla volontà di rafforzare un clima di sobrietà e risparmio, a cui l’Amministrazione Provinciale è sempre stata attenta, in un momento di profonda difficoltà per la finanza pubblica in generale e, segnatamente, per quella degli Enti Locali, contraddistinta da tagli alla spesa, contrazione delle risorse per il personale e difficoltà per il mantenimento dei servizi e degli investimenti. La riduzione delle indennità comporterà un risparmio pari a 45.000 euro per il 2013, e di 90.000 euro a regime. Le risorse risparmiate saranno reindirizzate nell’ambito delle spese per il sociale, ed in particolare per progetti di sostegno ai disabili.

 

Riproduzione riservata ©