Notte internazionale dei Musei, telescopi su Giove

Mediagallery

Sabato 21 maggio, alle ore 21, al Museo di Storia Naturale del Mediterraneo (via Roma, 234) telescopi puntati su Giove per una serata dedicata alle osservazioni astronomiche.
L’evento, realizzato in collaborazione con l’Associazione Livornese Scienze Astronomiche ed il sostegno dell’ Associazione Amici del Musmed, è inserito nel programma Amico Museo 2016.

Una straordinaria serata ad ingresso libero, che la struttura museale di Villa Henderson organizza nell’ambito della campagna europea “Notte Internazionale dei Musei”, indetta dall’International Council of Museum (ICOM) per promuovere la valorizzazione delle strutture culturali e scientifiche. L’evento coinvolgerà centinaia di istituzioni museali sparse da Nord a Sud, al fine di incoraggiare i visitatori ad ammirare i fenomeni naturali, comprendere la tecnica, rivivere la storia o scoprire il piacere dell’arte, e far sì che in quella giornata i musei tornino all’attenzione del pubblico.

Oltre alla visita libera a tutti i settori espositivi del Museo, il programma propone l’osservazione del cielo, con i telescopi dell’Alsa, per ammirare il luminoso pianeta Giove, visibile al calare dell’oscurità con le sue bande equatoriali e i suoi 4 satelliti: Io, Europa, Ganimede e Callisto scoperti da Galileo Galilei già nel 1600.
La serata proseguirà nella Sala del Mare, con canzoni e musica dal vivo, con le voci del “Gruppo corale Circolo dipendenti della Provincia”.

Gli altri appuntamenti del programma Amico Museo:
Venerdi 27 maggio “AperiJazz al Museo, con Andrea Colli Trio e Michela Lombardi;
Sabato 28 maggio “Il complesso minerario preindustriale di Vallin Lungo, un sito da valorizzare”

Riproduzione riservata ©