L’almanacco dello sport porta Livorno in prima pagina

Mediagallery

di Gianni Picchi

Giovedì 5 giugno alle 16, al Palazzo Granducale, verrà presentato l’almanacco dello sport 2013. Anche quest’anno l’editore Roberto Scotto ha portato lo sport amaranto in prima pagina. L’almanacco, quest’anno, si presenta con oltre 400 pagine di redazionale, interviste, commenti e foto a colori, il tutto dedicato agli sport labronici. Livorno con le sue 503 medaglie conquistate tra mondiali, europei, ed olimpiadi può essere definito “Livorno tra le più grandi dello sport mondiale”.
Una novità interessante. Da alcuni mesi gli almanacchi, degli anni passati, sono stati inseriti nel web. Un’altra opportunità che favorisce giornalisti, scuole, sportivi e fans. Un grande archivio a portata di un click.
Al palazzo Granducale, oltre al “padrone” di casa Giorgio Kutufà, saranno presenti le maggiori autorità cittadine e militari, il Coni, gli Azzurri d’Italia, ed i Veterani di Livorno, e Collesalvetti. Oltre a tutti i presidenti, ed atleti, delle Federazioni Sportive. Ospiti d’eccezione l’allenatore del Livorno Davide Nicola, e capitan Andrea Luci, accompagnati dall’addetto stampa del Livorno calcio, Paolo Nacarlo. La giuria e Roberto Scotto, ogni anno, eleggevano l’atleta dell’anno, quest’anno ne saranno eletti due. Alberto Bonaccorsi sarà il “cerimoniere” della manifestazione, con la solita esperienza e competenza. Al termine cocktail di saluto per tutti gli intervenuti.

Riproduzione riservata ©