Protezione civile, nuova sede intitolata ad Alfredino

Mediagallery

Venerdì 18 dicembre, alle ore 15, sarà inaugurato il Centro Operativo Comunale (COC) che per definizione può essere ritenuto il vero hardware dell’intero Sistema di Protezione Civile del Comune di Livorno.
Collocato in via dell’Artigianato (41), in una struttura di recente costruzione costituita da una sala operativa e da una sala radio, il nuovo COC  è allestito tecnicamente e tecnologicamente per rispondere e gestire situazioni di emergenza.
La nuova struttura sarà intitolata alla memoria di Alfredo Rampi, il bambino che morì nel 1981 intrappolato nel pozzo artesiano di Vermicino. Da quella tragedia, su richiesta dell’allora  presidente Sandro Pertini nacque infatti la Protezione Civile Italiana , come coordinamento di forze convergenti per la gestione di un’emergenza. All’inaugurazione di venerdì 18 dicembre sarà presente il sindaco di Livorno Filippo Nogarin che ha invitato per l’occasione la famiglia Rampi ed il presidente Daniele Biondo, del centro Alfredo Rampi onlus, che si dedica alla formazione dei cittadini alla cultura della sicurezza e alla gestione delle emergenze civili e ambientali.

Riproduzione riservata ©