Via al tour in porto, ultimi posti gratuiti

Il 23 (a piedi) e 25 maggio (in bus) le ultime visite guidate gratuite per accompagnare i cittadini alla scoperta di aree portuali e non solo. Per prenotare inviare mail a [email protected] o 0586 – 24.95.99

Mediagallery

Il Dibattito in Porto (guarda il video in fondo all’articolo), dibattito pubblico sul nuovo porto di Livorno promosso dalla Regione e dall’Autorità Portuale, propone le ultime visite guidate gratuite per accompagnare i cittadini alla scoperta di aree portuali e non solo. Il 23 maggio a piedi e il 25 maggio in bus, si partirà alla scoperta dell’area della Stazione Marittima e degli spazi portuali fino alla Torre del Marzocco, con l’accompagnamento dello staff del Dibattito e dell’Autorità Portuale.
Il 23 maggio si propongono due visite a piedi, una più lunga (15.30-18.30) e l’altra più breve (16.30-18.30). La più lunga inizierà con l’accesso al Silos Granari e proseguirà nella visita degli spazi a terra, compresa l’esposizione delle imbarcazioni storiche e le calate Carrara e Punto Franco, dove sarà possibile vedere la banchina elettrificata.
Il percorso più breve, con esclusione dell’accesso al Silos Granari, prevede la sola visita degli spazi a terra sopra elencati. Le visite hanno lo scopo di introdurre il Laboratorio tematico sulla Stazione Marittima, che inizierà alle 19 e durante il quale sarà servito un piccolo buffet.
Il 25 maggio si propongono due visite in bus, una che permetterà l’accesso al Silos del Tirreno e l’altra al Silos Granari. Entrambe raggiungeranno la Torre del Marzocco per una visuale del porto dalla Darsena Toscana. Sarà a seguito di queste che si svolgerà il Laboratorio tematico sugli impatti dei progetti di Piattaforma Europa e Stazione Marittima, dalle 19 al Terminal Crociere con un piccolo buffet.
L’accesso al Silos Granari è reso possibile grazie all’iniziativa Re-FACT International Workshop on Industrial Heritage, che ospita una mostra dei lavori degli studenti d’architettura presso la Fortezza Vecchia. Il catalogo online è disponibile qui. La data del 24 maggio è rivolta ai soggetti interessati a discutere delle ricadute territoriali e della logistica relativa ai progetti, in occasione di un workshop degli stakeholder all’Interporto Toscano (dalle 15.30), con a seguire una breve visita dello stesso. Tutti gli interessati possono prenotare inviando un’e-mail a [email protected]attitoinporto.it o chiamando lo 0586 – 24.95.99. In occasione della conferma della prenotazione, lo staff del Dibattito in Porto fornirà tutti i dettagli necessari.
Il Dibattito in Porto vedrà la sua chiusura il 14 giugno 2016, per affidare osservazioni e proposte raccolte all’Autorità Portuale. Per maggiori informazioni sugli eventi in programma, clicca su www.dibattitoinporto.it o vai sulla pagina Facebook dedicata, Dibattito in Porto – Livorno. Il 24 maggio, i partecipanti al workshop territoriale degli stakeholder potranno fare un breve tour dell’Interporto toscano “Amerigo Vespucci”.

Riproduzione riservata ©

Videogallery