Portuali, Raugei riconfermato nel cda

Mediagallery

Con 212 voti a favore (percentuale del 71,14%), Enzo Raugei si riconferma nel Consiglio di Amministrazione della Compagnia Portuale di Livorno. Una votazione che ha visto partecipare alle urne 298 lavoratori (76,21%), chiamati in questo momento così importante a decidere sulle persone che dovranno portare avanti il piano di risanamento del Gruppo. Una conferma dunque che significa fiducia ed apprezzamento sul lavoro svolto fino ad oggi, malgrado le grosse difficoltà economiche che la Cooperativa sta affrontando e che hanno richiesto sforzi e  sacrifici, senza mai omettere di guardare al futuro con positività e spirito di intraprendenza e mettendo in campo nuove strategie di sviluppo, nel rispetto delle regole e nella valorizzazione del lavoro.
“Sono personalmente soddisfatto dell’esito ottenuto con questa votazione – ha dichiarato Enzo Raugei – che è frutto di un grande impegno, tale risultato mi darà una ulteriore spinta a riprendere insieme agli altri consiglieri che verranno eletti, il percorso avviato che ha l’obiettivo di rilanciare l’attività del Gruppo, crescere e consolidare i traffici, rafforzare le alleanze in essere, in linea con il Piano Industriale recentemente approvato”. Gli altri candidati che non hanno superato il quorum dei 150 voti e vanno al ballottaggio sono risultati: Marco Dalli, Riccardo Boccone, Stefano Piccini, Fulvio Romeo Franchini, Jari Petroni e Flavio Mattei.

Questi i risultati completi della votazione:

Numero votanti:         298

Candidati:

Enzo Raugei                                    212

Marco Dalli                                       146

Riccardo Boccone                             93

Stefano Piccini                                   90

Fulvio Romeo Franchini                    79

Jari Petroni                                         45

Flavio Mattei                                      42

Riproduzione riservata ©