Iniziato l’ancoraggio, ecco la FOTO (ravvicinata) dell’Olt

Mediagallery

Sono cominciate sabato mattina le operazioni di ancoraggio del rigassificatore FRSU Toscana a una ventina di chilometri fra Livorno e Pisa. In tutto sei sono le maxi ancore che terranno assicurato l’impianto galleggiante (nella foto scattata dalla Capitaneria) che una volta posizionato sarà libero di ruotare di 360 gradi, con un meccansimo tale che non consentirà alle ancora di aggrovigliarsi. Ci vorrà circa una settimana per completare l’ancoraggio, poi si passerà alla fase dell’aggancio alle tubazioni che sono state predisposte per far confluire il gas sulla terraferma. Le operazioni sono monitorate dalla Capitaneria di porto di Livorno e dalla Guardia di Finanza. Non sono al momento state segnalati problemi durante le operazioni di posizionamento dell’Olt.

Riproduzione riservata ©