Il futuro del porto, dibattito al Terminal Crociere

Il 25 maggio dalle 19 alle 22 al Terminal Crociere, dopo la visita in bus (dalle 16.00 alle 18.30, prenotando a [email protected] o al 0586 – 24.95.99), gli interessati potranno discutere di temi di governance e impatti

Mediagallery

Sono rimasti ormai gli ultimi posti per le visite gratuite previste per lunedì 23 a piedi e mercoledì 25 in bus, all’interno delle aree del porto. Queste occasioni permettono di conoscere più da vicino le aree di cui si discute nei laboratori di Dibattito in Porto, Dibattito Pubblico sul nuovo porto di Livorno promosso dalla Regione e dall’Autorità Portuale. Tre giorni intensi permetteranno la discussione del progetto della Piattaforma Europa e del piano per la nuova Stazione Marittima, guardandoli da differenti prospettive.

Il 23 maggio dalle 19 alle 22 al Terminal Crociere, dopo la visita a piedi (lunga dalle 15.30, breve dalle 16.30, prenotando a [email protected] o al 0586 – 24.95.99), vi sarà una serata dedicata all’approfondimento del piano per la Stazione Marittima, alla presenza di Massimo Provinciali, segretario generale dell’Autorità portuale di Livorno. Il Comune di Livorno contribuirà presentando il proprio punto di vista sul piano attuativo discusso, che delineerà il futuro rapporto trasporto e città. Con l’accompagnamento dei consulenti tecnici dell’Autorità portuale, che hanno lavorato al piano, i partecipanti saranno chiamati a fornire punti di vista e osservazioni in merito, per un confronto collettivo con i soggetti presenti.

Il 25 maggio dalle 19 alle 22 al Terminal Crociere, dopo la visita in bus (dalle 16.00 alle 18.30, prenotando a [email protected] o al 0586 – 24.95.99), gli interessati potranno discutere di temi di governance e impatti riguardo i due progetti, ossia Piattaforma Europa e Stazione Marittima, con il contributo e la presenza dell’Autorità portuale, della Regione e del Comune di Livorno.

La data del 24 maggio, dalle 15.30, è rivolta ai soggetti interessati a discutere delle ricadute territoriali e della logistica relativa ai progetti, in occasione di un workshop degli stakeholder all’Interporto Toscano, alla presenza del Comune di Collesalvetti.

I laboratori del Dibattito consentono l’accessibilità di tutti/e e, nel corso degli stessi, sarà offerto un piccolo buffet.
E’ possibile prenotare gli ultimi posti delle visite e registrarsi ai laboratori inviando un’e-mail a [email protected] o chiamando lo 0586 – 24.95.99. In occasione della conferma della prenotazione, lo staff del Dibattito in Porto fornirà tutti i dettagli necessari.

Il Dibattito in Porto vedrà la sua chiusura il 14 giugno 2016, per affidare osservazioni e proposte raccolte all’Autorità Portuale. Per conoscere le domande del pubblico che ha partecipato finora ed esprimere contributi, invitiamo a consultare www.dibattitoinporto.it, nelle sezioni FAQ, Download e Quaderni. Per maggiori informazioni sugli eventi in programma, segui la pagina Facebook dedicata.

Riproduzione riservata ©