Crociere, arriva la “Disney”

Previsti 4 scali della grande “Disney Magic”, la love boat appartenente alla famosa Compagnia americana delle crociere dedicate ai bambini e alle famiglie

Mediagallery

Livorno toglie “La Disney” a La Spezia. Si tratta di una acquisizione tutta nuova per il Porto delle crociere di Livorno. La “Disney Cruise”, la famosa Compagnia americana che porta il nome di “Disney”, conosciuta per crociere dedicate ai bambini e alle famiglie, sceglie lo scalo labronico già da questa stagione e mette in agenda 4 nuove toccate della grande “Disney Magic” già programmate al Porto di La Spezia.
Una nuova conquista per il Porto di Livorno che è stato preferito allo scalo ligure quando il Porto di La Spezia non sembra più in grado di garantire alla Compagnia l’ormeggio a banchina mentre il Porto di Livorno mette in campo banchine più adeguate, servizi e il nuovo terminal all’Alto Fondale.
La Disney Magic infatti ormeggerà alle banchine dell’Alto Fondale 46-47 ed al Molo Italia.  Si tratta di una gigante del mare con 2800 passeggeri che scalerà Livorno i prossimi 12-19 -20 agosto ed il prossimo 2 settembre.
Soddisfazione viene espressa dal Presidente di Porto di Livorno 2000, Massimo
Provinciali: “Livorno si presenta al mondo delle crociere ancora più forte, con banchine dedicate e servizi capaci di accogliere le grandi navi e come scalo privilegiato per raggiungere facilmente ed in tempi brevi la Toscana, le famose città d’arte e le bellezze della nostra costa e dei suoi territori. Questa è la ricetta con la quale Porto di Livorno 2000 si presenta oggi al mercato delle crociere ed è stata questa formula che ha indotto la Compagnia Disney a scegliere Livorno”.
E’ da sottolineare che il managment di Porto di Livorno 2000 ha incontrato i vertici Disney in occasione della ultima riunione di MedCruise, svoltasi a Zara nel mese di giugno.  Nuove e più adeguate infrastrutture, garanzia degli ormeggi, un significativo miglioramento dell’ accoglienza e dei servizi ai passeggeri, una dinamica e vivace politica di relazioni commerciali, azioni di marketing mirate: “Tutti questi interventi – continua Provinciali – si dimostrano, anche in ragione di questa nuova acquisizione, vincenti per accrescere il segmento delle crociere nel porto di Livorno e potenziare il turismo nella nostra regione”.
Questa acquisizione è stata resa possibile grazie anche al supporto costruttivo
dell’Agenzia Marittima Hugo Trumpy di Genova guidata da Eugenio Kielland, coadivuato dal dirigente Giorgio Grillo e dallo staff livornese di Claudio Perone.

Riproduzione riservata ©