Banca Cras: approvato il bilancio 2013 e rinnovate le cariche sociali

Mediagallery

I soci di Banca Cras Credito Cooperativo Chianciano Terme- Costa Etrusca- Sovicille – riuniti in assemblea venerdì 9 maggio – hanno approvato all’unanimità il bilancio di gestione 2013. E’ stata l’occasione per approfondire il ruolo della banca e del Credito Cooperativo nell’attuale contesto economico grazie agli interventi del presidente Florio Faccendi, del Direttore Generale Umberto Giubboni e degli ospiti: il vice direttore generale della Federazione delle Banche di Credito cooperativo della Toscana Niccolò Nociforo e l’amministratore delegato di Sinergia Enzo Greco. Nel corso dell’assemblea sono stati evidenziati anche gli interventi a favore di famiglie ed imprese con speciali plafond destinati a start up e alle giovani coppie, nonché gli interventi speciali in seguito all’alluvione che il 21 ottobre 2013 ha colpito alcune aree della provincia.
In particolare sono stati sottolineati gli interventi a favore della compagine sociale sia dal punto di vista commerciale sia da punto di vista del vantaggi extrabancari: un anno di presenza nel territorio sintetizzato in un video prodotto da una piccola azienda avviata da giovanissimi senesi altamente qualificati: con questa scelta Banca Cras ha voluto valorizzare giovani imprenditori locali e rendere fruibile in formato digitale il bilancio sociale e di missione 2013 della banca per dar conto del proprio impegno sociale ed economico per le comunità. L’assemblea ha provveduto a rinnovare anche le cariche sociali per il triennio 2014-2017: sono stati riconfermati tutti i consiglieri, i sindaci revisori e i probi viri uscenti.
Riconfermati quindi per il consiglio di amministrazione Florio Faccendi, Francesco Sani e Adelmo Rosini Carlo Peruzzi, Stefano Viti, Patrizia Cencioni, Emilio Bernini Fabio Fabbri Marco Flori, Daniela Vinciarelli, Mauro Cesaroni, Luciano Fiori e Marco Fiorillo.
La prima riunione del cda ha riconfermato le cariche uscenti: Florio Faccendi presidente, Francesco Sani vice presidente vicario, Marco Flori e Luciano Fiori vice presidenti.

Riproduzione riservata ©