Il Vernacoliere scherza sulla vittoria di Nogarin

Mediagallery

Poteva forse uno come Mario Cardinali farsi sfuggire la vittoria di Nogarin nel ballottaggio? Risposta retorica. Ebbene, ecco la locandina del Vernacoliere di giugno che la mente del direttore ha partorito: “Il duce Beppe ha preso Livorno. Principia la Resistenza! Grillo, a noi ce lo puppi! Però puppa piano sennò ti ci strozzi!”.
La seconda parte del sommario è invece dedicata alla riorganizzazione del Pd cittadino dopo la batosta elettorale: “Intanto il Pd riparte dal Sacconci, Potta buodiulo e ponci, per rilancià i valori d’una vorta”.

Riproduzione riservata ©