Traffico e ambiente, ecco il neo assessore

Mediagallery

Sembra ormai deciso il nuovo volto pronto a prendere in mano lo scettro della poltrona dell’assessorato all’ambiente e alla mobilità lasciato qualche mese fa vacante da Giovanni Gordiani e preso “in prestito” a “tempo determinato” dal sindaco Fillippo Nogarin. In queste ore l’indiscrezione si è fatta via via sempre più insistente fino a diventare quasi realtà. Il quasi solo perché la conferma ufficiale dovrebbe arrivare nei primi giorni della prossima settimana anche se sembra davvero tutto deciso. Stiamo parlando di Giuseppe Vece, il 48enne livornese attivista M5S, che con tutta probabilità prenderà la carica di assessore alla mobilità e all’ambiente del Comune di Livorno (clicca qui per leggere il suo curriculum e vedere il video di presentazione).
Da alcuni giorni infatti il suo volto, ancora sconosciuto ai molti, si è visto aggirare per i corridoi del Palazzo Comunale. Sembra ricadere infatti su di lui la scelta del primo cittadino per ricoprire un assessorato di tutto rispetto e di prima importanza per la città di Livorno.
Vece nella giornata di sabato 19 marzo ha preso parte, solo da normale cittadino perché ancora non nominato, insieme al portavoce del sindaco Andrea Morini alla pedalata FAI-FIAB.

ANDREA MORINI INSIEME AL FUTURO ASSESSORE ALLA MOBILITA' E ALL'AMBIENTE

ANDREA MORINI INSIEME AL FUTURO ASSESSORE ALLA MOBILITA’ E ALL’AMBIENTE

Vece giunge in un momento molto delicato per il trasporto e la mobilità livornese, quello in cui è stato annunciato il rivoluzionario cambiamento della lettera e dei tagliandi ztl e zsc. Starà a lui dunque traghettare la città verso una nuova Livorno più sostenibile a misura d’uomo e in uns sistema di urbanizzazione integrata tra i cittadini e mezzi di trasporto.
Chi è Giuseppe Vece? Vece è laureato in giurisprudenza e in lingue e letterature straniere, dal 1995 al 2000 ha già lavorato per il comune di Livorno come Collaboratore Amministrativo 5 Q.F. in servizio presso l’ufficio concorsi e assunzioni con compiti di organizzazione delle procedure di selezione del personale. Dopo l’esperienza a Livorno, ha avuto diverse esperienze in Toscana, prima all’Università di Pisa come Funzionario amministrativo cat. D ed assegnato al Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Nucleare e della Produzione con funzioni di vice segretario amministrativo e responsabile dell’attività degli organi del dipartimento (Direttore, Consiglio e Giunta) e poi ha lavorato per la Provincia di Firenze come Funzionario Amministrativo Cat D. Dal 2007- al 2014 ha ricoperto diversi ruoli per unione dei Comuni del circondario empolese Valdelsa.
Nel suo curriculm postato sul blog di Beppe Grillo Vece si dichiara “sposato con 3 figli, cresciuto a Livorno”. Vece dice si sè: “Ho studiato e vissuto a Pisa, lavoro ed abito da 15 anni tra Firenze ed Empoli. Direi che potrei essere una buona sintesi della Toscanità. Vorrei veramente contribuire a garantire a tutti i Toscani i servizi pubblici, a partire da quelli essenziali, come scuola, trasporti, sanità, acqua e rifiuti, impedendo la loro svendita ai privati. Sono esperto in mobilità e trasporti e ritengo che le città del futuro devono essere ripensate a partire dal modo di muoversi di tutti noi, che ogni giorno ci spostiamo, essendo possibile in Toscana raggiungere il modello di qualità e vivibilità delle città del nord europa”.

Riproduzione riservata ©