Regionali, tutte le info sul 31/5

Mediagallery

 

I cittadini livornesi saranno chiamati, domenica 31 maggio, ad esprimere il loro voto per l’elezione del Consiglio Regionale e del Presidente della giunta regionale della Toscana. I seggi saranno aperti dalle ore 7 alle ore 23. Subito dopo la chiusura delle urne avranno inizio le operazioni di scrutinio. Nell’eventualità di ballottaggio, la votazione avrà luogo domenica 14 giugno, dalle ore 7 alle ore 23.

Corpo elettorale – In base ai dati aggiornati al 15° giorno antecedente le elezioni, a Livorno gli aventi diritto al voto per le elezioni Regionali sono 136.328 (di cui 64.768 maschi e 71.560 femmine). I giovani che votano per la prima volta sono 1.398 (735 maschi e 663 femmine).

Come si vota – Per votare occorre presentarsi al proprio seggio (il numero è riportato sulla tessera elettorale) muniti della tessera elettorale e di un documento d’identificazione (carta d’identità o altro documento di identificazione rilasciato da una pubblica amministrazione o da un ordine professionale, purché munito di fotografia; sono valide anche le tessere di riconoscimento rilasciate dall’Unione Nazionale Ufficiali in Congedo d’Italia, purché convalidate da un Comando Militare).
I documenti di identificazione, purché regolari, saranno accettati ai fini del voto anche se scaduti. In mancanza di idoneo documento, l’elettore può essere identificato da uno dei membri dell’ufficio elettorale di sezione che lo conosca personalmente, o da parte di un altro elettore della sezione che ne attesti l’identità.

Tessera elettorale, cosa fare in caso di…
Smarrimento o furto: occorre recarsi muniti di documento di identità all’Ufficio Elettorale Comunale per fare una dichiarazione sostitutiva della denuncia di smarrimento, insieme alla richiesta del duplicato della tessera, che sarà subito rilasciato dall’Ufficio.
Deterioramento: se la tessera elettorale è inutilizzabile perché deteriorata, l’elettore deve presentare domanda all’Ufficio Elettorale, che rilascia un duplicato della tessera e ritira l’originale deteriorato.
Trasferimento di residenza: è il nuovo Comune di residenza che rilascia la nuova tessera elettorale, ritirando quella vecchia. In caso di trasferimento di residenza all’interno del territorio comunale (cambio di abitazione) l’elettore riceverà un’etichetta da applicare alla tessera, con l’indicazione del nuovo indirizzo e del seggio dove recarsi a votare.
Esaurimento degli spazi disponibili sulla tessera per il timbro di avvenuta votazione: occorre recarsi con la tessera esaurita all’Ufficio Elettorale, che provvederà alla consegna di una nuova tessera.

Aperture straordinarie degli uffici comunali – L’Ufficio Elettorale Comunale (piazza del Municipio, palazzo dell’Anagrafe, piano primo) sarà aperto venerdì 29 e sabato 30 maggio dalle 9 alle 18; domenica 31 maggio dalle 7 alle 23.
Recapiti telefonici dell’Ufficio Elettorale: tel. 0586 – 820449 – 820531 – 820749- 820453; Fax 0586 820431- 518431 E-mail: [email protected] L’ufficio Anagrafe (rilascio carte d’identità) sarà aperto sabato 30 maggio dalle 9 alle 18; domenica 31 maggio dalle 7 alle 23. Gli Sportelli al cittadino della zona Nord (ex Circoscrizione 1 in piazza Saragat n. 1) e della zona Sud (ex Circoscrizione 5 in via Machiavelli 21) saranno aperti sabato 30 maggio dalle ore 9 alle ore 13 e domenica 31 maggio dalle ore 7 alle ore 23 per il rilascio di carte d’identità e duplicati delle tessere elettorali.

Servizio trasporto elettori non deambulanti. Voto assistito – Per consentire ai cittadini non deambulanti di recarsi ai seggi per il voto, il Comune di Livorno ha istituito un servizio di trasporto “a chiamata” completamente gratuito.
Il servizio può essere richiesto e prenotato: venerdì 29 maggio dalle ore 15 alle ore 18; sabato 30 maggio dalle ore 8 alle ore 13; domenica 31 maggio, giorno delle votazioni, dalle ore 7 alle ore 22, telefonando all’ufficio Promozione Sociale del Comune di Livorno al numero 0586 820.148, oppure tramite fax al numero 0586 518.073 o per posta elettronica all’indirizzo [email protected]<mailto:[email protected]> (nel fax e nella mail specificare “Richiesta di trasporto elettore non deambulante” inserendo indirizzo e recapito telefonico per essere contattati per un appuntamento). L’elettore non deambulante dovrà farsi trovare al portone di casa. Solo ed esclusivamente nel caso in cui l’elettore abiti al piano terra o ad un piano rialzato con ascensore, potrà essere prelevato anche alla porta dell’appartamento in cui risiede. A tale proposito, si ricorda che gli elettori non deambulanti, quando la sezione alla quale sono iscritti non è accessibile mediante sedia a ruote, possono esercitare il diritto di voto recandosi (usufruendo del servizio comunale per non deambulanti o in qualsiasi altro modo) presso una delle 25 sezioni esenti da barriere architettoniche, qui sotto elencate.

Servizio trasporto elettori votanti in seggi disagiati – Il Comune di Livorno ha inoltre istituito un ulteriore servizio di trasporto pubblico integrativo per gli elettori che non hanno un mezzo proprio di trasporto (soprattutto anziani) e che devono votare in seggi disagiati, distanti dalla propria residenza e non serviti dalle normali linee dei mezzi pubblici. Il servizio sarà in funzione il giorno delle elezioni dalle ore 9 alle ore 12.30 e dalle ore 15.30 alle ore 19.00. Sarà possibile prenotare tale servizio integrativo telefonando sabato 30 maggio dalle ore 8.00 alle 13.00 e domenica 31 maggio dalle ore 7.00 alle ore 18.00. Il servizio si avvarrà di un apposito mezzo attrezzato anche per il trasporto di passeggeri disabili.

Modifiche alla viabilità – Le modifiche alla disciplina del traffico e della sosta in periodo elettorale sono oggetto di una specifica ordinanza. Le misure principali riguardano la sospensione dal 30 maggio al primo giugno di tutte le ZTL e di tutte le ZSC per facilitare l’accesso ai seggi.

 

Riproduzione riservata ©

2 commenti

 
  1. # Stingary

    In caso di trasferimento di residenza all’interno del territorio comunale (cambio di abitazione) l’elettore riceverà un’etichetta da applicare alla tessera, con l’indicazione del nuovo indirizzo e del seggio dove recarsi a votare – MAI RICEVUTO NULLA DAL COMUNE!!!!

  2. # Indignato s

    Io la ho ricevuta ma non è’ che mi strappo i capelli .
    Certo quante agevolazioni addirittura abolizione ztl ecc. , quando gli interessa le cose si fanno ed i cittadini si agevolano, almeno quelli che ancora credono a sta gente !

I commenti sono chiusi.