Nogarin a Rossi: “Mr Reds qui decido io”

Mediagallery

Porto, in un posto pubblicato nelle ultime ore sulla propria pagine Fb, il sindaco Nogarin sfida il presidente della Regione. Riportiamo il post integrale. “Mr Reds si è appellato agli accordi di Schengen anche per venire a mangiare un cacciucchino a Livorno. Per carità qui è il benvenuto! Dal momento che sono anni che non capitava così spesso nella città dove il dé “sona”, sarà mio piacere fare per lui da cicerone. E’ il minimo che possa fare per mr Reds, visto l’impegno che sta profondendo, tentando di affiancarmi nella gestione cittadina. Con la legge regionale 65 vuole andare ben oltre gli accordi di Schengen e consentire la libera circolazione a Livorno non solamente di merci e delle persone, ma addirittura dei centri commerciali e delle grandi infrastrutture portuali. Come Sindaco posso essergli davvero grato. Tuttavia credo che i cittadini livornesi avrebbero il piacere di poter decidere cosa fare della propria città senza il suo intervento calato dall’alto”.

Riproduzione riservata ©