Nogarin a Rossi: “Più fondi per l’ospedale”

Mediagallery

Il sindaco Filippo Nogarin, su invito del presidente della Regione Toscana, ha partecipato martedì 23 giugno insieme all’assessore Ina Dhimgjini, nelle sale della Presidenza della Regione, a un incontro con il presidente Enrico Rossi e con la neo assessore regionale alla Sanità e al Sociale Stefania Saccardi.
L’incontro si inquadra nell’ambito del percorso del complessivo processo di riordino del Servizio Sanitario Regionale, per come dettato dalla LR 28 del 16 marzo 2015. In previsione, infatti, come previsto dalla Legge regionale, della decadenza dei direttori generali e delle direzioni delle Aziende Usl, alla data del prossimo 1° luglio, l’art.13 della citata legge regionale prevede che le aziende Usl incluse in ciascun ambito territoriale di area vasta, siano rette da un unico commissario e da un vicecommissario nominati dal presidente della Giunta Regionale, previo confronto con le Conferenze Aziendali dei Sindaci.
Si ricorda che l’Azienda Usl di Livorno, unitamente a Lucca, Massa Carrara, Pisa e Viareggio è inclusa nell’Azienda unità sanitaria locale Nord Ovest.

“L’incontro di oggi – ha tenuto a precisare il sindaco Nogarin in occasione della riunione – oltre ad essere l’occasione per fare i migliori auguri alla neo assessore, è un’occasione preziosa per quanto ci riguarda, per porre alla Regione tre questioni che, come Comune di Livorno, particolarmente ci interessano nel più generale percorso di riordino del Servizio Sanitario Regionale”.
La prima – spiega il sindaco di Livorno – attiene alla necessità di riattivare le risorse da destinare alla formazione ed all’incremento del personale. La seconda – prosegue – si riferisce invece all’esigenza di destinare risorse per la qualificazione di quegli ospedali in quei territori, come Livorno, che hanno scelto di fare un percorso diverso rispetto alla costruzione di uno nuovo. La terza – conclude – attiene al capire se questa riforma possa essere finalmente anche l’occasione per rivedere complessivamente ruolo e funzioni del Pronto Soccorso”.
A fronte dell’avvio di questo percorso da parte della Regione, il sindaco di Livorno, nella sua veste di presidente della Conferenza dei Sindaci, ha già dato mandato alla competente Segreteria di procedere alla convocazione della Conferenza dei Sindaci.

Riproduzione riservata ©