Muore ex dirigente comunale

Venerdì 18 marzo alle 10 i funerali alla camera mortuaria dell'ospedale di Livorno

Mediagallery

Si è spento improvvisamente all’età di 65 anni l’ex dirigente comunale Roberto Ceccarini. La notizia del suo decesso arriva come un fulmine a ciel sereno intorno alle 14 di giovedì 17 marzo. Ceccarini ha accusato un malore che si è rivelatosi poi fatale. Per anni all’interno delle stanze dei bottoni del Comune di Livorno durante l’amministrazione Cosimi (ufficio Opere Pubbliche e Giardini e Manutenzioni). La sua morte getta in profondo lutto la politica cittadina. Dal 2014 in poi infatti, a seguito dell’ingresso in città della nuova giunta a Cinque Stelle, Ceccarini si era dedicato anima e corpo al suo partito di riferimento: il Partito Democratico di cui aveva tenuto le redini come coordinatore del comitato organizzatore.
I funerali, a cura della Svs, si svolgeranno venerdì 18 marzo alle 10 all’interno della cappella della camera mortuaria dell’ospedale di Livorno.
Il lutto del sindaco Nogarin –  Appresa notizia della scomparsa del noto Dirigente Comunale Roberto Ceccarini, il Sindaco ha dichiarato quanto segue:
“Pur non avendo avuto occasione di lavorare direttamente con il Dr. Roberto Ceccarini mi sento di rendermi interprete del dolore che avverto in tutti i suoi colleghi, nel ricordo di una persona stimata da tutti quelli che hanno lavorato con lui , sia per le sue capacità professionali che per le sue qualità umane”.
Filippo Nogarin

robertoceccarini2Il ricordo del consigliere regionale del Pd, Francesco Gazzetti –  “Apprendo con dolore la notizia della scomparsa di Roberto Ceccarini. Solo pochi giorni fa era, come al solito, in prima fila nell’organizzazione di uno degli eventi promossi nel quartiere di Collinaia. Roberto c’era sempre, con il suo sorriso, la sua disponibilità ed anche le sue capacità umane e professionali. Inutile sottolineare la bontà del lavoro che ha condotto all’interno del Comune di Livorno perché le cose fatte parlano per lui. Umanamente la sua assenza si farà sentire moltissimo perché il suo sorriso e la sua sincerità erano per tutti noi beni preziosi. Con lui se ne va troppo presto anche una figura centrale per la comunità politica del Pd ed in generale per tutti coloro che hanno sempre vissuto la politica come servizio. Impossibile per me scegliere un ricordo tra i molti legati a Roberto. Mi piace andare con il pensiero ed il sorriso all’ultima campagna elettorale quando in occasione dell’evento di apertura regionale organizzato a Livorno volle a tutti che mi sedessi tra capilista nonostante non lo fossi. “Il candidato di Livorno sta qui” disse e cosi fu. Continuerò il mio lavoro in Consiglio Regionale cercando di essere all’altezza anche delle sua fiducia e del suo affetto. Per tutte queste ragioni e per mille altre ancora voglio fare le mie più sentite condoglianze a tutti i suoi cari ai quali mi stringo con un fraterno abbraccio”.

Il cordoglio della segreteria provinciale del Pd – “Il partito democratico di Livorno appende con profondo dolore della prematura scomparsa di Roberto Ceccarini.
Con immensa stima e gratitudine ricordiamo i molti anni in cui ha dato il suo contributo, oltre che all’Amministrazione comunale anche al Partito Democratico, sia all’interno del suo Circolo di Collinaia -Scopaia sia come Organizzatore della  Federazione livornese del PD.  Roberto si è sempre impegnato attivamente per portare i progetti del  PD di Livorno sul tutto il territorio, ha dato il suo contributo alla realizzazione della Festa de L’Unità e nell’ultimo periodo gli era stato affidato l’importante incarico nel settore delle infrastrutture nella Segreteria territoriale livornese.
Una persona seria e competente che metteva grande passione in ciò che faceva. Sempre col sorriso sulle labbra. Tutto il partito si unisce al profondo dolore della famiglia“.

Lorenzo Bacci, Segretario Territoriale PD Livorno

Federico Bellandi, Segretario Comunale PD Livorno

 

 

Riproduzione riservata ©