Le vicende Asa. Il Pd incontra le RSU e i sindacati dell’azienda

Mediagallery

Si è tenuto presso la sede del Partito Democratico di Livorno un incontro tra le RSU di ASA, i sindacati di categoria e i segretari e sindaci PD della Provincia, alla presenza del presidente Del Nista, con l’obiettivo di valutare le recenti vicende societarie dell’azienda ASA SpA.
I Sindaci ed i Segretari del PD territoriale e cittadino di Livorno e Piombino hanno ribadito la volontà di mantenere la maggioranza pubblica nella partecipazione azionaria di ASA, apprezzando la proposta di piano industriale presentata dal consiglio di gestione.
In tale quadro di riferimento viene particolarmente sottolineato l’obiettivo prioritario di mantenere il settore gas in capo all’azienda, come elemento essenziale di difesa dei livelli occupazionali attuali, prevedendone addirittura un possibile incremento.
La dimensione della proposta di piano industriale è stata ritenuta strategica per il potenziamento del quadro infrastrutturale, sia per il settore acqua che per quello fognario e della depurazione, aspetti importanti in primis per la città di Livorno, anche in relazione alla sistemazione urbanistica prospiciente le mura lorenesi e la stazione marittima.
Queste prospettive, prevedendo investimenti per oltre 80 milioni di euro, concretizzano impegni di sviluppo economico e qualitativo sotto il profilo ambientale.
I sindacati presenti, riservandosi di esaminare nello specifico il piano di ASA, hanno comunque apprezzato il confronto con le Federazioni PD di Livorno e Piombino per come si è sviluppato, valutando molto positivamente che l’attenzione sia stata posta sugli aspetti economici, sociali e occupazionali relativi allo sviluppo di ASA.

Riproduzione riservata ©