Il Movimento Gente Onesta propone referendum contro la nuova legge elettorale

Mediagallery

Il Movimento Gente Onesta lancia il referendum contro la nuova legge elettorale E’ arrivato il momento. Il momento di fare sentire anche la nostra voce. La voce di chi lotta ogni giorno per il Paese e credeva davvero in una legge elettorale migliore. Ha vinto il potere forte. Come sempre. Il potere che non lascia spazio a chi vuole cambiare davvero il verso di un’Italia ormai all’angolo. Il Movimento Gente Onesta crede fermamente di potere cambiare l’Italia, ma questa nuova legge elettorale non gli permetterà di ritagliarsi il giusto spazio per esprimere le proprie idee. Ed è proprio per questo motivo che Giuseppe Prete, Presidente del Movimento Gente Onesta, ha deciso di lanciare il referendum contro l’Italicum. Unica via per uscire da un ventennio di fallimenti. “Siamo sicuri di non essere gli unici a vivere con questo stato d’animo. Ne siamo certi perché i sostenitori del Movimento stanno aumentando a vista d’occhio e ci chiedono di fare qualcosa, ci chiedono di rappresentarli nella loro battaglia contro chi ci comanda senza essere stato eletto da nessun elettorato. Da oggi, quindi, sarà guerra contro tutti quelli che, appoggiandosi ai grandi partiti, taglieranno fuori i veri rappresentanti di questo Paese.” Il Movimento Gente Onesta non si ferma -spiega Giuseppe Prete- Siamo appena all’inizio di una battaglia in cui sacrificheremo tutto il nostro tempo necessario per cambiare la rotta di un Paese oramai alla deriva. Unisciti. Insieme contiamo di più!”.

Riproduzione riservata ©