Il Nuovo Centrodestra candida Vaccaro

Mediagallery

Costanza Vaccaro, 35 anni, è la donna che il Nuovo Centrodestra ha scelto come candidata sindaco alle prossime amministrative. La giovane politica, già in lizza alle passate elezioni del 2009 per la presidenza della Provincia, è il volto designato a scendere in campo contro Ruggeri per cercare di arrivare a uno storico ballottaggio cittadino tra i due poli. A proporre e avvallare la sua candidatura proprio Marco Taradash, l’ex rivale di Cosimi alla scorsa tornata elettorale. Insieme a lui a sostenere Vaccaro anche  Andrea Romiti e Attilio Palmerini facenti parte del gruppo del Ncd, partito che ha sempre provato a proporre le primarie anche per il centrodestra livornese, opzione fino ad oggi che però sembra naufragata. E se primarie non saranno, Vaccaro sarà sicuramente la donna su cui punta Ncd per cercare di scardinare gli oltre 60 anni di dominio del centrosinistra livornese. Con Vaccaro si va dunque designando la griglia dei candidati pronto a correre per la poltrona di sindaco: Marco Ruggeri (Pd) per la coalizione di centrosinistra,  Andrea Raspanti di Buongiorno Livorno per la coalizione di sinistra con comunisti e Alba, Marco Cannito con la sua Lista Civica Città Diversa,   Cristiano Toncelli che correrà da solo con Progetto Livorno, il magistrato Ugo De Carlo (lista Votare per cambiare) e Elisa Amato Nicosia con Forza Italia e i  suoi alleati.

Riproduzione riservata ©