I consiglieri comunali in visita alle Sughere

Mediagallery

Oggi, venerdì 20 febbraio la presidente del Consiglio Comunale Giovanna Cepparello, insieme a una delegazione di consiglieri comunali, si è recata in visita alla casa circondariale delle Sughere. Oltre alla presidente presenti Andrea Raspanti, Marco Cannito, Elisa Amato, Alessio Batini, Alessandra Pecoretti, Marco Galigani, Edoardo Marchetti, Alessio Ciampini, Cristina Bini.

“Con questa visita – spiega Giovanna Cepparello – desideriamo manifestare l’interesse e l’attenzione del Consiglio Comunale verso i problemi legati al mondo carcerario, con particolare riferimento alla situazione livornese. Già a dicembre – ricorda la presidente – l’assemblea cittadina si era espressa con una mozione contro la destinazione del nuovo padiglione all’alta sicurezza. Purtroppo – rileva – le cose sono andate in direzione diversa, ma, a prescindere da questo, riteniamo sia importante portare avanti una battaglia culturale affinché l’istituto penitenziario possa integrarsi sempre di più nel tessuto urbano, attraverso iniziative che possano facilitare le relazioni e le occasioni di incontro tra cittadini e detenuti”. “Siamo convinti – riprende la presidente Cepparello – che le possibilità di reinserimento post-detenzione siano in primo luogo legate al mantenimento di un rapporto costante e vivo tra il mondo del carcere ed il contesto sociale e territoriale nel quale questo si trova. Per questo – conclude – cercheremo di contribuire a promuovere una cultura per cui il carcere diventi sempre di più un ‘pezzo di Livorno’, percepito come risorsa, parte integrante a tutti gli effetti della vita cittadina”.

Riproduzione riservata ©