Cantone (M5S): “Ridicola sceneggiata in consiglio. Sono loro a doversi dimettere”

Mediagallery

Enrico Cantone, consigliere regionale M5S, torna sul caso dei 4 consiglieri comunali ex M5S che ieri hanno inscenato una protesta in Consiglio Comunale chiedendo le dimissioni di Sindaco e Assessore al Bilancio. Raggiunto da una emittente televisiva sul tema ha commentato “quanto successo ieri è solo l’ultima ridicola sceneggiata di quattro persone che per coerenza, loro sì, dovrebbero dimettersi all’istante”.

“Sono stati eletti dai cittadini nella lista Movimento 5 Stelle e hanno compiuto scelte talmente lontane dal nostro indirizzo da meritare di vedersi revocato l’uso del simbolo. I cittadini livornesi che hanno permesso la loro elezione volevano veder realizzato il nostro programma, non consegnargli la proprietà di uno scranno in Consiglio comunale. Quindi prendano atto che gli unici incoerenti in quella sala consiliare sono loro e compiano una scelta di dignità, lasciando il posto a chi vuole dimostrare fino alla fine che a Livorno si può governare senza il Partito Democratico” ha concluso il consigliere regionale M5S.

 

Riproduzione riservata ©