Paura per due bimbi di tre anni rimasti chiusi in casa. Salvati dai vigili del fuoco

Mediagallery

LIVORNO –  Una distrazione tra una chiacchiera e l’altra con l’amica sul pianerottolo, un colpo di vento e la porta che si chiude alle spalle. Poi gli strilli e i pianti dei  figli di tre e quattro anni che sono rimasti dentro l’appartamento da soli.  E’ accaduto attorno all’ora di pranzo  in via della Madonna quando due amiche si stavano salutando sul pianerottolo con le rispettive porte di casa aperte.
All’interno di un appartamento due fratellini che stavano aspettando che la madre rientrasse. All’improvviso un colpo di vento ha causato la chiusura improvvisa della porta. La madre aveva le chiavi all’interno di casa sua e così è stato necessario telefonare alla centrale operativa di via Campania del 115 che è intervenuta sul posto con un automezzo e una squadra di vigili del fuoco. I pompieri sono stati costretti a sfondare la porta dopo aver provato ripetutamente ad aprirla.

Riproduzione riservata ©