“Chiedimi se sono felice”, eventi al via a Porta a Mare. Cinque incontri a tema dal teatro al cibo: programma

Mediagallery

di Daniele D’Ambra

 

“Chiedimi se sono felice è una iniziativa che si allinea con la filosofia di piazza Mazzini e Porta a Mare perché vuole creare interazione tra quest’area e la tradizione ed i valori della città”. E’ questo quanto ha dichiara il responsabile Marketing dell’I.G.D. Fabrizio Cremonini alla stampa. “Vogliamo organizzare eventi che diano un messaggio educativo  grazie al quale quest’area possa diventare parte integrante di Livorno, come Barceloneta per Barcellona, per fare un esempio.”
Il progetto parte dal tema dell’Expo 2015 dedicato all’alimentazione, sana, sufficiente e sostenibile tramite la quale si può arrivare al concetto di Benessere legato alla creatività che può portare felicità. “Il programma culturale avrà incontri con artisti e testimonial della città che hanno fatto della ricerca dello star bene la loro musa ispiratrice per le loro attività – spiega la responsabile dell’area Commerciale, Susanna Del Moretto-  Questi saranno intervistati da personaggi locali e tramite il racconto della propria esperienza proveranno a dare l’impulso della ricerca dello star bene anche agli altri. La creatività, infatti, serve per far sì che ognuno possa appagare la propria curiosità ed inventiva per sentirsi parte integrante della società.”
Il progetto ha come fondamentale collaborazione la Cooperativa Itinera per la quale era presente Daniela Vianelli. “Tema dal titolo anche provocatorio – spiega Vianelli – il quale vuole sottolineare quanto sia importante la creatività nella società attuale e sugli effetti che essa ha su ogni cittadino, per questo l’ultimo incontro dei 5 in programma sarà con uno psicologo che, tramite le domande non solo dell’intervistatore ma anche del pubblico, cercherà di spiegare il lato psicologico della questione tutti gli effetti”.
Il programma.
Tutti gli appuntamenti si svolgeranno alle 19 con ingresso gratuito (Area esterna lato mare, Porta a Mare, via Primo Levi)
4 settembre – “Teatro e cinema” , Michele Crestacci, comico e attore, conoscitore della livornesità, sarà intervistato dal Comico e Camminatore Folle, Stefano Santomauro
10 settembre-  “Arte figurativa”, Luca Bellandi, Artista e maestro di vita diplomato all’Accademia delle belle arti di Firenze,  sarà intervistato dall’attore e scribacchino teatrale, Carlo Neri.
18 settembre  – “Cultura e cibo”, Gangio- ristoratore involontario, che ha trasformato un mediocre posteggio auto in una garbata saletta da pranzo sarà intervistato dal Film maker e comico involontario Antonio Cerracchio.
24 settembre –  “Musica” con la Gary Band Gruppo Musicale overground saranno intervistati dall’Attrice e regista Alessia Cespuglio
29 settembre- “Psicologia” con lo Psicologo Nicola Artico, ex batterista anni ’70, direttore Asl 6 di Livorno e docente universitario sarà intervistato da Alessandro Bruni, Filosofo e Musicista.

 

 

Riproduzione riservata ©