Goldonetta, alle 17 guida all’ascolto dell’Aida. E alle 21 il film “La cuoca del presidente”

Informazione pubblicitaria. Lunedì 7 marzo, alle ore 17 in Goldonetta, una “Guida all’ascolto” condotta dal maestro Daniele Salvini per comprendere meglio l'Aida. INFO: www.goldoniteatro.it e 0586 - 20.42.90

Mediagallery

Colossale, faraonica, uno dei simboli stessi dell’opera lirica, ma anche una profonda storia di sentimenti, sofferenze, nostalgie e dolcezze (e alle ore 21 la proiezione del film La cuoca del presidente – leggi qui): fu lo stesso Franco Zeffirelli ad esprimersi con queste parole parlando della sua lettura di “Aida”, attesa la prossima settimana (il 12 e 13 marzo) quale titolo conclusivo della stagione lirica del Teatro Goldoni di Livorno. Il capolavoro di Giuseppe Verdi sarà infatti riproposto nello storico allestimento firmato dal grande regista fiorentino nel 2001 per il piccolo teatro-simbolo di Busseto in occasione del centenario verdiano e viene ripreso ora dal Goldoni con il Sociale di Rovigo ed il Verdi di Pisa.  Per meglio avvicinarsi e comprendere l’invito che Zeffirelli rivolse al pubblico (“Aida ha un colore soave, altro che faraonico, da riscoprire in tutta la sua poesia”), il Teatro di Tradizione livornese organizza per lunedì 7 marzo, alle ore 17 in Goldonetta un nuovo appuntamento del ciclo “Incontro con l’Opera”: una “Guida all’ascolto” condotta dal maestro Daniele Salvini, ricca di notizie sulla sua genesi e fortuna con esempi musicali tratti da incisioni e realizzazioni celebri. Saranno così tratteggiate in tutta la loro complessità la figura di Aida, figlia del re di Etiopia e schiava di Amneris figlia del Faraone, sua rivale in amore con il giovane e valoroso capitano dell’esercito egizio Radames: una storia che fino dalla sua prima trionfale rappresentazione alla vigilia di Natale del 1871 al Cairo è fra i titoli più amati ed eseguiti nei teatri di tutto il mondo.Il doppio cast impegnato nelle due rappresentazioni al Goldoni sarà presentato nel corso dell’incontro dal direttore artistico della stagione lirica Alberto Paloscia. L’incontro è ad ingresso libero. Biglietti per entrambe rappresentazioni ancora disponibili al botteghino del Goldoni il martedì e giovedì con orario 10-13, il mercoledì, venerdì e sabato ore 17-20; biglietti in vendita anche nel circuito online Boxol. Per INFO: www.goldoniteatro.it e 0586.20.42.90.

Informazione pubblicitaria

Riproduzione riservata ©