Il vicesindaco ha ricevuto le comunità straniere

Mediagallery

Un incontro di natura informativa per spiegare come dovrà costituirsi e funzionare la Consulta delle Comunità dei Cittadini Stranieri, è stato quello che si è svolto martedì 9 settembre a palazzo comunale tra il vicesindaco Stella Sorgente e varie rappresentanze di comunità straniere presenti a Livorno.
“Rivolgo a voi il benvenuto – ha detto il vicesindaco in apertura dell’incontro – e vi invito ad organizzarci nel lavoro in modo che possa capire le vostre esigenze da inserire in un contesto istituzionale”. “ Un nuovo organismo deve nascere – ha proseguito il vicesindaco parlando a proposito della Consulta prevista dal nuovo Regolamento- e spetta a questa Amministrazione fornirvi tutte le informazioni necessarie per avviare insieme un percorso costruttivo”. All’incontro erano presenti rappresentanti delle comunità del Senegal, Repubblica Dominicana, Venezuela, Albania, Austria-Germania, associazioni Cesdi, Punto di partenza e Randi.

La Consulta delle Comunità dei Cittadini Stranieri é prevista dal nuovo Regolamento (delibera di C.C. n. 32/2014) alla cui redazione hanno contribuito le stesse comunità. Il Regolamento è stato approvato al fine di favorire e agevolare i rapporti tra Amministrazione e le libere forme di associazione rappresentative delle comunità straniere, per il rispetto reciproco e la tolleranza tra i popoli, per la lotta al razzismo e alla xenofobia, per la tutela e promozione dei diritti civili e umani.
La Consulta si propone la promozione ed il coordinamento della partecipazione attiva nei processi decisionali dell’Amministrazione da parte dei cittadini stranieri che abbiano compiuto il sedicesimo anno regolarmente residenti nel territorio. È previsto che la Consulta inoltri proposte al Sindaco ed esprima un parere preventivo e non vincolante sulla proposta di bilancio di previsione comunale e, ove richiesto dal Comune, anche su regolamenti, argomenti e tematiche ritenuti utili.
Il Regolamento è consultabile sulla Rete Civica (www.comune.livorno.it) tra gli “Atti dell’Ente” e nella pagina della sezione “Sociale ed Associazionismo” dedicata alla Consulta, dove sono reperibili anche le indicazioni utili per l’iscrizione al registro delle comunità straniere e per la partecipazione ai lavori della Consulta.

Riproduzione riservata ©