Troppe liti nei condomini. L’assessore invita alla pace

Mediagallery

In relazione ai numerosi casi di cronaca riguardanti i conflitti all’interno dei condomini, interviene Ina Dhimgjini, assessore al Sociale del Comune di Livorno, con questo appello rivolto alla cittadinanza.
“Molte sono le richieste di intervento da parte dei cittadini livornesi sul fenomeno ormai diffusosi significativamente negli anni delle cosiddette conflittualità condominiali – scrive l’assessore Ina Dhimgjini- e numerosi sono altresì i disagi, le ansie, le preoccupazioni nonché le paure che quotidianamente gli stessi si trovano a vivere”.
“Queste problematiche – continua Dhimgjini-  non sono assolutamente da ritenersi di poca importanza. Anzi, è anche dalla buona e serena convivenza che può nascere e crescere la gioia di abitare le proprie case. In un quadro ove l’armonia mi auspico possa sempre fare da sfondo. Come assessore al sociale, quindi, rivolgo personalmente un invito ad una maggiore sensibilità da parte di tutti ed ad una fattiva collaborazione fra cittadini, funzionari competenti, forze dell’ordine, amministratori di condomini, volta a far sì che questo fenomeno possa interrompersi. E lasciare spazio alla sicurezza, al dialogo costruttivo ed alla gioia di risiedere nelle proprie abitazioni”.
Inoltre l’assessore Dhimgjini informa che sono allo studio iniziative per incentivare un clima di pacifica convivenza nelle abitazioni, da realizzare anche in collaborazione con i rappresentanti delle associazioni di categoria degli amministratori condominiali.

Riproduzione riservata ©