Stanziati due milioni e mezzo per il verde urbano

Mediagallery

Ammonta a 2 milioni e mezzo di euro la cifra che la Giunta Comunale ha stanziato per un vasto piano di interventi di manutenzione sulle aree a verde del territorio comunale da realizzare da ora a due anni. Aree che coprono una superficie di oltre 200 ettari. Approvato ieri  mattina il progetto definitivo, la gara di appalto per l’intervento partirà a brevissimo, non appena il dirigente responsabile avrà firmato il progetto esecutivo.

I lavori che verranno effettuati possono essere riassunti in queste tipologie: sfalcio e pulizia di prati e aiuole, potatura e vangatura siepi, raschiatura dei vialetti, potatura e messa in sicurezza degli alberi, asportazione dei nidi di processionaria, pulizia aree a verde, formazione, cura e manutenzione aiuole e fioriere, manutenzione del verde di edifici scolastici, manutenzione del verde di strutture comunali, manutenzione di cigli stradali, fornitura e posa in opera di piante, fornitura e posa in opera di arredi. I lavori tengono conto di vecchie e nuove patologie delle piante che prevedono specificatamente il trattamento in sicurezza delle piante infette vedi la Processionaria del Pino, il Cancro colorato del Platano ed il Punteruolo rosso delle Palme. Complessivamente viene appaltato il 100% della messa in sicurezza delle alberature e circa il 40% della superfice a verde come sfalcio erba, mentre per la restante superficie il Comune provvede con proprio personale che ammonta a 15 unità.

La ditta che si aggiudicherà la gara di appalto dovrà in prima battuta censire tutte le aree a verde. Il Comune metterà a disposizione dell’appaltatore un software specifico per applicativi Android, attraverso il quale poter inserire gli elementi puntuali del verde e i dati di quelli areali. Nell’arco di 12 mesi l’appaltatore dovrà produrre al Comune, su supporto informatico, tutti i dati relativi al verde urbano.

“Si tratta di un imponente investimento – spiega il Vicesindaco Bruno Picchi, che ha portato il provvedimento in Giunta – che consentirà di assicurare la costante ed efficiente manutenzione di alberi e piante di parchi e giardini, e rappresenta anche un bel passo avanti per migliorare e mantenere il decoro urbano. Abbiamo molto a cuore la questione della miglioria del verde – precisa il Vicesindaco – e avremmo voluto intervenire prima, solo che i vincoli del Patto di Stabilità ci hanno bloccato a lungo. Oggi nella manovra di riequilibrio di bilancio abbiamo potuto, e deciso, di reperire risorse per assicurare ai cittadini un intervento al quale sicuramente tengono molto, così come tengono molto alla manutenzione delle strade. Anche su quest’ultima questione – sottolinea Bruno Picchi – il Sindaco ha voluto fortemente che venisse fatto un investimento consistente ed è per questo che nella precedente riunione di Giunta abbiamo deciso di stanziare complessivamente quasi 2 milioni per il rifacimento del manto e copertura delle buche di numerose strade del centro e della periferia. Ho già avuto un incontro con le Circoscrizioni per stabilire le priorità e gli uffici sono al lavoro per definire, in tempi brevissimi, l’elenco preciso delle strade e le modalità di intervento.”

Riproduzione riservata ©