Nuovi semafori e pista ciclabile, ecco dove

Occorrono 300 mila euro, la Regione potrebbe finanziarne fino al 50%

Mediagallery

Il Comune parteciperà a un bando regionale per ottenere finanziamenti per mettere in sicurezza alcune intersezioni particolarmente pericolose e a rischio di incidente: viale Carducci/via della Meridiana, viale Nievo/via Zola, viale Carducci/via del Vigna (via ai lavori per la pista ciclabile a Barriera Margherita-Roma, leggi qui).
A questo scopo la Giunta comunale ha approvato il progetto esecutivo per l’installazione di impianti semaforici e modifiche alla circolazione, per un ammontare di 300 mila euro. Fra gli interventi in particolare l’installazione di un impianto semaforico tra viale Carducci e via della Meridiana,di un impianto semaforico tra viale Carducci e via del Vigna, di un impianto semaforico tra viale Nievo e via Zola;previsti anche un semaforo pedonale in viale Alfieri (poliambulatorio) e un semaforo pedonale via Nievo in prossimità di via delle Sorgenti.
Come ha spiegato l’assessore alla Mobilità Giovanni Gordiani, questi interventi sono ritenuti necessari dagli uffici comunali, sia sulla base di ripetute segnalazioni dei cittadini che sulla base di uno specifico studio sull’incidentalità delle strade cittadine.
Il bando regionale (Azione Regionale sulla Sicurezza Stradale) è appunto finalizzato a offrire supporto agli enti locali per la realizzazione di interventi di messa in sicurezza di tratti maggiormente pericolosi, con un finanziamento massimo del 50% dell’importo complessivo.

Riproduzione riservata ©