Lungomare, pulizia ok ma piovono multe

Mediagallery

Anche le operazioni di pulizia straordinaria realizzate sui viali a mare e a Quercianella hanno dato gli esiti auspicati. Sia lo spazzamento manuale che quello meccanizzato sono stati realizzati secondo gli itinerari programmati. Particolare attenzione è stata riservata ai grigliati e alle caditoie in prossimità dei marciapiedi per la rimozione di sassi, aghi di pino o piccoli rifiuti che possono ostruire il flusso delle acque piovane. Rallentamenti nell’attività si sono però registrati soprattutto in via della Bassata e in via dei Funaioli dove, nonostante nei giorni scorsi siano stati posizionati gli appositi cartelli, erano presenti troppe auto in divieto di sosta. Nell’occasione la polizia municipale ha fatto rimuovere 33 carcasse tra scooter e biciclette abbandonate e sollevato 93 multe per divieto. L’assessorato all’Ambiente del Comune di Livorno e Aamps informano che prossimamente saranno indicate le altre zone della città dove verrà estesa l’iniziativa “Tiriamo a lucido la città”.

 

Riproduzione riservata ©