Piazza Grande pedonale, restyling da oltre un milione. Show in bici del campione italiano

Mediagallery

L’inaugurazione dello spazio pedonale della nuova piazza Grande è stata il primo appuntamento di giovedì 18 settembre, della Settimana Europea della Mobilità Sostenibile a Livorno (clicca in fondo all’articolo per la fotogallery di Simone Lanari). Alle ore 9, lato via Santa Giulia, l’assessore all’ambiente e alla mobilità, Giovanni Gordiani, ha effettuato il “taglio del nastro”. “Questo è il primo passo verso una città sostenibile, una nuova immagine per Livorno che guarda a qualcosa di ambientalmente compatibile”. Va detto che si è trattato di un progetto fortemente voluto e avviato dalla precedente amministrazione, guidata da Alessandro Cosimi, per riqualificare il centro cittadino e che è stato realizzato nel giro di otto/nove mesi.
La riqualificazione di piazza Grande, realizzata all’interno del progetto Modì Livorno approvato dalla giunta Cosimi, ha permesso di valorizzare la piazza principale della città.
I lavori effettuati (costo a base d’asta 1 milione e 70 mila euro) sono stati
: pavimentazione in pietra con risanamento completo del sottofondo: 5.400 mq. Rifacimento completo del sistema di raccolta acque meteoriche lato carreggiata e nuove zanelle in granito: 300 ml. Realizzazione di nuove aree a verde: 270 mq. Nuove palme: 2. Ulteriori piantumazioni: 2. Sedute aiuole: 80 ml. Panchine in marmo: n.13. Cicloposteggi: 100. Sostituzione armature corpi luce impianto illuminazione . Sostituzione completa impianto semaforico con lampade a led a basso consumo.   La nuova area pedonalizzata è stata interamente pavimentata con pietra arenaria di Firenzuola (un materiale storicamente utilizzato in Toscana e noto anche all’estero) impiegando lastre spesse otto centimetri e collocate sopra un massetto in calcestruzzo armato con rete metallica per consentire l’eventuale passaggio di mezzi pesanti.
Nel pomeriggio la piazza è stato teatro di esibizione di trial bike della squadra del campione italiano Dario Iacoponi e, per i bambini, i “grilli” a pedali. Il Comune di Livorno ha esposto il nuovo veicolo elettrico/ibrido “Toyota Prius Plug In”, finanziato dalla Regione Toscana per il miglioramento della qualità dell’aria.

Riproduzione riservata ©

Photogallery