Nuovo semaforo e più illuminazione in viale Carducci, lavori in corso

Non si potrà più svoltare ma per entrare in via della Meridiana si dovrà arrivare fino in viale Alfieri e svoltare a destra in via dell'Olmo

Mediagallery

Nuovo semaforo in viale Carducci. In molti lo avranno notato che sono in corso i lavori di realizzazione all’incrocio con via della Meridiana, la strada che conduce all’ingresso laterale dell’ospedale. Il provvedimento si è reso necessario perché nonostante un attraversamento pedonale segnalato le auto sono portate ad andare a velocità sostenuta. Non è un caso che il viale Carducci sia una delle due strade (l’altra è il viale Italia) dove si verifica durante l’anno il maggior numero di incidenti. E non è un caso se qui, spesso, da parte dei vigili urbani vengono effettuati dei controlli sulla velocità.
Il nuovo impianto semaforico, che dovrebbe entrare in funzione per fine gennaio, sarà sincronizzato con gli altri semafori della zona, quello al Cisternone e quello all’incrocio con viale Alfieri.
Con l’attivazione del nuovo semaforo cambierà anche l’ingresso in via della Meridiana: per accedervi, infatti, non si potrà più svoltare ma si dovrà arrivare fino in viale Alfieri e svoltare a destra in via dell’Olmo. Diventerà quindi vietata la manovra di svoltare in via della Meridiana da viale Carducci.  E il viale Carducci, in direzione mare, tornerà a due corsie di marcia.

Più illuminazione –  Nel progetto è previsto anche il miglioramento della sicurezza dei passaggi pedonali lungo tutto il viale Carducci (compresi i controviali), grazie al potenziamento dell’illuminazione in corrispondenza di ciascun attraversamento. Il progetto riguarda anche i tre passaggi pedonali intorno alla rotatoria di piazza Dante. Sono ovviamente esclusi dall’intervento gli attraversamenti in corrispondenza dei semafori, in quanto la sicurezza del pedone è già garantita dalla presenza dell’impianto semaforico.

In tutto saranno installati 20 pali (2 per ciascuno dei 10 attraversamenti) alti 6 metri che illumineranno dall’alto le strisce, in modo che il pedone risulti maggiormente visibile da lontano.

Il costo complessivo dell’intervento è di 36mila euro, e anche per questi lavori la conclusione è prevista entro la fine dell’anno

Riproduzione riservata ©