Nuovi parcheggi e un impianto sportivo. Battocchi svela il piano 2014 per la “3”

Tra i progetti la riqualificazione di via Ebat e via dei Sette Santi dove sorgeranno 140 posti auto e un campo sportivo

Mediagallery

di NICOLO’ RAGUSA

Giovanni Battocchi, presidente della circoscrizione 3, parla con orgoglio del bilancio positivo che ha portato alla fine dell’anno: “Qui il bilancio è sempre passato, nonostante le difficoltà, con la maggioranza che ho sempre avuto, mentre in alcune circoscrizioni non sempre i conti sono stati positivi”.
Il presidente lancia anche dei consigli al sindaco Alessandro Cosimi e in generale al Comune: “Bisogna ascoltare di più la voce dei cittadini, a volte sono state fatte delle cose senza il consenso di chi abita nella città, bisogna ascoltare i livornesi perché dalle loro parole possono venire fuori consigli utili che possono servire per migliorare i disagi che ci sono. A volte non mi è piaciuto come l’amministrazione comunale ha peccato nella velocità di esecuzione, se “la macchina amministrativa” è veloce si traggono maggiori risultati positivi, al contrario invece si allungano troppo i tempi non portando poi i risultati richiesti all’inizio”.
Per quanto riguarda il nuovo anno sono previste alcune svolte positive: “Ci sarà la riqualificazione di via Ebat e via dei Sette Santi: questa è un’operazione di 140 parcheggi circa. Il 24 dicembre andrà in giunta per il timbro e da febbraio partirà questa operazione,che richiede 3 milioni di euro. Ci sarà anche una sorpresa per i bambini dato che sopra il parcheggio verrà fatto un impianto sportivo per diverse attività”.
Un altro importante progetto per la primavera 2014 sarà in via Accademia Labronica: “Un lavoro da 305 mila euro per il rifacimento totale della pavimentazione che attualmente è formata da un asfalto molto pericoloso e sconnesso a causa delle radici degli alberi. Inoltre verrà anche rifatto il parcheggio tra gli alberi con una malta di cemento colorata in modo che si andranno a tappare le pozzanghere che si formano con la pioggia. Tra gli altri lavori stradali che partiranno in primavera ci saranno anche le vie: Mangini, Goito, Lepanto, Marradi e Piazza Roma, tutte per il rifacimento delle strade”.

 

 

Riproduzione riservata ©