Matrimoni gay, Nogarin sfida Alfano

Mediagallery

“Non ci penso neanche ad applicare la direttiva del ministro Alfano, che vuole bloccare la trascrizione dei matrimoni omosessuali. Se ne avremo li trascriveremo”. Nogarin risponde così alla circolare inviata ai sindaci dal ministro dell’Interno che attraverso i prefetti invita i primi cittadini a non trascrivere le unioni gay celebrate all’estero. “Se arriveranno richieste di trascrizione – commenta il sindaco sul sito dell’Anci, l’assemblea nazionale dei Comuni – daremo loro seguito”. Tra l’altro lunedì prossimo arriverà in Consiglio comunale la delibera per l’istituzione del registro delle unioni civili.

Riproduzione riservata ©