La proposta dei grillini: “Mare libero”

Mediagallery

Il consiglio comunale ha approvato una mozione in cui “impegna il sindaco a verificare la possibilità di redigere prima dell’estate una nuova ordinanza sindacale che preveda di rendere l’accesso al mare libero e gratuito durante l’intero arco dell’anno, anche attraverso tutti gli stabilimenti balneari”. La cosa, se vogliamo, singolare è che a presentarla non è stata l’opposizione ma da chi governa la città, i 5 Stelle appunto, in particolare porta la firma dei consiglieri Giuseppe Grillotti e Giovanni Fuoti. Con il documento presentato viene chiesto il rispetto della legge 296 del 2006 che, si legge, “ha sancito l’obbligo per i titolari delle concessioni di consentire il libero e gratuito accesso e transito per il raggiungimento della battigia antistante l’area ricompresa nella concessione, anche al fine della balneazione”. E aggiungono: “La conformazione della costa e il modo in cui sono stati costruiti i bagni non può essere una ragione per interdire l’accesso”.
Da parte sua il sindaco chiede alla propria maggioranza di attendere tutte le verifiche tecnico-amministrative. Senza contare inoltre che cosa ne penseranno i gestori degli stabilimenti balneari…

Riproduzione riservata ©