L’altra Notte Blu, 218 soste vietate e Terrazza ricoperta di rifiuti. Il bilancio

Mediagallery

Nell’ambito del Patto per la Sicurezza e nell’ottica dell’indicazione del Prefetto di rafforzare il controllo del territorio nel periodo estivo, la Polizia Municipale, in occasione della Notte Blu (fra sabato 21 e domenica 22 giugno) ha attivato i seguenti servizi:

Sezione sicurezza – 6 agenti sono stati impiegati nel controllo di tutti quegli aspetti di sicurezza e decoro collegati alla massiccia frequentazione dei locali (disturbo alla quiete pubblica, fenomeni di comportamenti disturbanti…). Non sono state rilevate particolari criticità a parte la presenza di veicoli in sosta irregolare: 211 avvisi di accertamento al Codice della Strada e 7 sanzioni per sosta su aiuole.

Sezione mobilità – 3 agenti si sono coordinati con il camper Asl Occhiobimbo e hanno controllato 25 conducenti. Sono risultati positivi all’alcoltest 2 conducenti: a un giovane sotto i 21 anni è stato ritirato il libretto di guida del ciclomotore, ed è stata ritirata la patente a un altro che era alla guida di un’automobile. Il primo aveva 0,80 g/l (avrebbe dovuto avere 0) ; l’altro aveva 0.66 g/l. Altri 3 conducenti al controllo con il pre-test sono risultati sotto lo 0,5 g/l, gli altri tutti 0. E’ stato poi fatto un fermo amministrativo per art. 115/4 e sono state contestate 3 revisioni.

Controlli su abbandono rifiuti domenica mattina – Per verificare che tutte le aree interessate dalla manifestazione fossero sin dalle prime ore della mattina libere e fruibili, una pattuglia ha fatto un controllo, dalle ore 6.30, per segnalare ad Aamps, ma anche ai gestori dei locali, eventuali rifiuti abbandonati.
La Terrazza Mascagni è risultata letteralmente ricoperta di rifiuti (bottiglie di vetro, bicchieri di plastica) e anche di sacchi lasciati fuori dai cassonetti. Baracchina Bianca in p.zza S.Jacopo,La Vela (viale Italia) e Ostricaio (moletto d’Ardenza) erano invece già completamente sgombri da rifiuti, così come la Rotonda d’Ardenza e Tre Ponti. Buone le condizioni delle vie del centro: via Cairoli, piazza Cavour, piazza Attias e la Venezia, nelle prime ore della mattina erano già completamente sgombre da rifiuti a terra; modiche quantità di rifiuti indifferenziati e bicchieri in plastica sulla piazza Garibaldi e su piazza Cavallotti.

Riproduzione riservata ©