Consiglieri, i redditi. Ruggeri (100mila euro) il più ricco

Mediagallery

Circa 100mila euro di reddito annuo. E’ questa la dichiarazione presentata, relativa al 2013, dal capogruppo del Pd Marco Ruggeri secondo le regole dell’Amministrazione Trasparente che impone ad ogni consigliere comunale di depositare una copia del proprio modello 730 da pubblicare sul sito del Comune di Livorno (clicca qui per consultare tutto l’elenco completo dei redditi dei nostri politici). Il candidato sindaco uscito sconfitto dal ballottaggio con 100.477 euro si classifica in testa a questa speciale graduatoria dei consiglieri più ricchi del nostro Comune. Sul secondo gradino del podio ecco il capogruppo di Forza Italia Elisa Amato Nocosia con i suoi 67.550 euro dichiarati per il 2013. Nel partito di maggioranza, il Movimento Cinque Stelle, il grillino Federico Agen risulta quello che dichiara di più degli altri consiglieri pentastellati con 47.000 euro. Il resto del consiglio si attesta in linea di massima tra i 10mila e i 30mila. All’appello di coloro i quali hanno presentato come di dovere la dichiarazione dei redditi mancano ancora dieci consiglieri tra cui Marco Bruciati e Giovanna Cepparello di Buongiorno Livorno, Francesco Bastone, Valter Sarais, Alessandra Rossi, Daniele Galli, Alessandro Mazzacca, Nicola Meschinelli e Marco Galigani (tutti M5s), e Yari De Filicaia del Pd.
Alessio Ciampini (Pd) e Sandra Pecoretti (M5s) nel 2013 hanno dichiarato di aver percepito un reddito inferiore alla soglia della dichiarazione del 730.

Riproduzione riservata ©