Coteto e Stazione, ok la pulizia extra ma ancora troppe auto in sosta

Dalle ore 7 alle 13 le squadre degli operatori di Aamps effettueranno in queste vaste aree un accurato spazzamento manuale e meccanizzato

Mediagallery

Gli spazzamenti manuale e meccanizzato sono stati realizzati per il 98% rispetto agli itinerari programmati. 11 tra caditoie e grigliati parzialmente occlusi in prossimità dei marciapiedi sono stati stasati. 76 le multe sollevate e 3 auto rimosse con il carro-attrezzi dalla Polizia Municipale.
La prima parte di pulizia straordinaria dedicata ai quartieri Coteto e Stazione si è svolta con regolarità. Sia i netturbini che i mezzi meccanici hanno operato con la massima efficacia. Ancora troppi i mezzi lasciati in divieto di sosta che però, stante l’ampiezza delle strade, hanno solo rallentato lo svolgimento dell’attività nel suo complesso, in particolar modo in Via Toscana. Per domani è prevista la seconda parte di pulizia straordinaria. Anche in quest’occasione l’Uff. Ambiente del Comune e Aamps invitano i cittadini a spostare in anticipo i mezzi per non impedire o rallentare i servizi e non incorrere nelle sanzioni.

Giovedì 30 gennaio 2014 (seconda parte zona Stazione/Coteto)
Via Luigi Ademollo (da Via Angiolo Badaloni a Via Enrico Fontana), Via Angiolo Badaloni, Via Bengasi (da Via Angiolo Badaloni a fondo chiuso), Viale Don Bosco (da Viale Del Risorgimento a Via Bengasi), Via Enrico Fontana, Largo Tommaso Masera, Via Antonio Meucci, Via Alessandro Pannocchia (da Via Angiolo Badaloni a Via Enrico Fontana), Viale del Risorgimento (da Via Angiolo Badaloni a Via Di Salviano), Via Aristide Vivarelli, Via Abruzzi, Via Lazio, Via Marche, Via Piemonte (da Via Marche a Via Emilia), Via Toscana (da Via Veneto a Via Antonio Meucci), Via Veneto.

 

Riproduzione riservata ©